Valenzano, aggredito il sindaco Antonio Lomoro

0

Al seguito del rifiuto per la disposizione di una casa popolare, un pregiudicato ha aggredito il sindaco di Valenzano. Lomoro in prognosi, aggressore ricercato

Aggredito da un pregiudicato nel primo pomeriggio di ieri, il sindaco di Valenzano Antonio Lomoro.

L’aggressore, di 34 anni con precedenti penali, era infatti ieri in colloquio col primo cittadino nella sede del Comune, per chiedere di essere inserito fra gli assegnatari di un alloggio, e quindi di ricevere una casa popolare (precisamente in via Bari).

Tale richiesta era stata rifiutata dal primo cittadino in quanto l’uomo  non disponeva di determinati requisiti richiesti.

È stato perciò tale rifiuto a scaturire la violenza ai danni del sindaco: il pregiudicato ha cominciato prima ad aggredirlo verbalmente e poi lo ha ferito fisicamente.

Lomoro è stato trasportato all’ospedale Di Venere dove gli sono state medicate ferite al volto e lesioni al setto nasale, con prognosi di 25 giorni, mentre il pregiudicato è fuggito ed ricercato dai carabinieri.

Ma questa non è la prima volta che il sindaco Lomoro è al centro della cronaca, infatti altro caso fu quello della mongolfiera con la scritta di una famiglia legata alla malavita, fatta volare durante la festa patronale di Valenzano.