Ultimo giorno di mercato: tutte le trattative del Bari

0
Ultimo
Lorenzo Crisetig, nuovo obiettivo del Barifc

Alle 23:00 di oggi si chiude l’ultimo giorno di mercato, e il Bari punta ancora Jakimovski per la fascia sinistra. Spunta anche Crisetig a centrocampo

L’ultimo giorno di mercato, soprattutto di quello invernale, è sempre un momento di grande concitazione, in cui le squadre si trovano a risolvere trattative complesse all’ultimo secondo e sistemare calciatori scontenti in brevissimo tempo. E anche per il Bari sarà un ultimo giorno di mercato particolarmente febbrile dal punto di vista delle trattative (chiusura alle 23:00). Paparesta e Zamfir, dopo gli arrivi di Dezi, Minala e Cissokho, cercano da inizio mese un terzino sinistro titolare, ma dopo il rovescio di Pescara è tornato d’attualità il bisogno di un metronomo di centrocampo.

Sulla questione del terzino sinistro, nelle ultime ore, come riportato dal portale gianlucadimarzio.com, il Bari starebbe facendo un ultimo tentativo per Nikola Jakimovski del Como; la società lariana fa muro, ma è intenzione di Paparesta aggiungere il giocatore alla rosa a disposizione di Camplone. Dell’ultimo minuto è anche il ritorno di fiamma per Lorenzo Filippini, terzino scuola Lazio che vestì la maglia del Bari nella scorsa stagione. Si discute con la Pro Vercelli un possibile scambio con Donati e/o Gemiti, come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Occhio alle piste che portano al portiere Brkic e all’esterno mancino Gabriel Silva del Carpi: trattative difficilissime, ma i rapporti tra le due società sono ottimi dopo l’affare Sabelli.

Ma quella del terzino sinistro non è l’unica esigenza del Bari. La partita di sabato a Pescara ha evidenziato una lacuna nella rosa del Bari nel ruolo di play maker, posizione in cui non ha convinto ancora una volta Porcari, sostituito dell’infortunato Gentsoglou. Per questo, nell’ultimo giorno di trattative disponibile prima dello stop, il Bari sta provando ad intavolare col Bologna un discorso per Lorenzo Crisetig, mediano dai piedi buoni e capace di dettare i tempi di gioco alla squadra. La trattativa è quantomai complessa, a causa del brevissimo tempo a disposizione, ma potrebbe sbloccarsi proprio all’ultimo momento.

Sul fronte delle uscite, è probabile che Donarti e Gemiti riescano a trovare una collocazione di loro gradimento nell’ultimo giorno di mercato. Contini è sempre con la valigia in mano: oggi potrebbe concretizzarsi la pista che porta l’esperto centrale alla Salernitana. In partenza anche Petropoulos: il greco piace in patria e nell’est europeo. Più difficile la partenza di Romizi: lo Spezia (che aveva inseguito il calciatore) si è assicurato l’ex Bari Sciaudone, andando così a riempire il vuoto a centrocampo. A meno di sorprese dell’ultimo secondo, l’aretino non si muoverà da Bari. Potrebbe restare anche Sansone, uno che mister Camplone è fortemente intenzionato a rigenerare.