Terremoto nel centro-Italia, Bari devolve i materassi di MSC agli sfollati



0
protezione civile terremoto aiuti da bari

La città metropolitana di Bari e l’associazione InConTra hanno scelto di inviare i restanti materassi ricevuti in dono da MSC alle popolazioni colpite dal terremoto

Il terremoto nel centro Italia ha colpito al cuore il nostro Paese, lasciandosi dietro una scia di sangue e distruzione con cui dobbiamo ciclicamente fare i conti, ogni volta che ci si trova impreparati davanti alla forza della natura.

imageSe, però, l’Italia è abituata a trovarsi in ginocchio, gli italiani sono formidabili nel farsi forza l’un l’altro, e dimostrare tutta la tanta solidarietà di cui sono capaci. E, ovviamente, anche l’area metropolitana di Bari vuole partecipare alla corsa in soccorso delle popolazioni flagellate dal sisma. Il Comune di Bari attraverso il vicesindaco Vincenzo Brandi e l’associazione InConTra, guidata da Gianni Macina, stanno, infatti, predisponendo l’invio presso il centro della Protezione civile di Rieti, dei materassi e dei cuscini ricevuti in dono da MSC Crociere per i senza fissa dimora dei centri cittadini. Lenzuola e federe, della Bernard lavanderie, sono state invece messe a disposizione da Federalberghi.

Il trasporto dei beni sarà affidato alla Apulia logistics che sta collaborando in queste ore con il Comune per il coordinamento di tutte le attività di supporto per i territori colpiti dalla tragedia.

I materassi donati dall’armatore MSC Crociere a InConTra (più di 1.800 cui si aggiungono 4.000 cuscini) sono stati quasi tutti distribuiti ai bisognosi, in ossequio alla mission di InConTra. Alla tragica notizia del terremoto, il cui bilancio sale di ora in ora, InConTra ha deciso di devolvere la restante al supporto delle migliaia di sfollati.

imageIn queste ore ci stiamo attivando per l’invio di risorse e mezzi che ci vengono richiesti dalle strutture regionali e nazioni presenti sui luoghi del terremoto – commenta Vincenzo Brandi. Abbiamo ritenuto doveroso inviare immediatamente quanto ci è stato messo a disposizione dalla MSC Crociere in queste settimane, in base alle necessita comunicateci dalla Protezione Civile di Rieti. In poche ore si è mobilitata anche Federalberghi che ha messo a disposizione lenzuola e federe e la Apulia Logistics che si occuperà del trasporto. Ringrazio ancora una volta l’associazione InConTra che insieme a noi sta coordinando le attività di trasferimento dei beni“.

Gli fa eco Gianni Macina, Presidente di InConTra: “abbiamo una particolare vocazione ad assistere chi non ha più una dimora, per questo non possiamo rimanere indifferenti a tanta gente che non ha più una casa. Offrire agli sfollati del terremoto tutti materassi e cuscini a nostra disposizione è il minimo che possiamo fare. Oggi i volontari di InConTra caricheranno il primo camion che partirà per il Lazio, ci adopereremo per trovare come altro poter tornare utili alla causa. Un ringraziamento al vicesindaco Vincenzo Brandi, immediata è stata la nostra comunione d’intenti”.

Leggi anche