Ternana-Bari: le probabili formazioni

0
ternana
Stadio "Libero Liberati" di Terni

Ternana-Bari: confermato Donati, Rosina ancora titolare, seconda panchina consecutiva per Sansone

Mancano poche ore al fischio d’inizio di Ternana-Bari, previsto per le ore 15:00 al Libero Liberati di Terni. Il Bari è alla ricerca del quarto successo consecutivo, che proietterebbe i biancorossi ancor più in alto in classifica. Ad ospitare Nicola e  suoi sarà il fanalino di coda Ternana di mister Breda; sulla carta si presenta come un appuntamento non irresistibile, ma occhio alle “Fere”, intenzionate a dimostrare, soprattutto davanti al loro pubblico, che la classifica è bugiarda.

È comunque innegabile il divario tecnico esistente tra le due squadre, ma in un campionato equilibrato ed estenuante come la Serie B nessuna partita è vinta prima di essere giocata, quindi Nicola e i suoi calciatori farebbero meglio a mantenere la guardia alta e ad affrontare con la giusta determinazione e cattiveria agonistica la partita per agguantare la ghiotta occasione di balzare più in alto di tutti.

ternana
Ternana calcio

CASA BARI – Nonostante il recupero di tutti gli effettivi, tra infortunati e impegnati con le rappresentative nazionali, Nicola sembra intenzionato a confermare il 4-3-3 che ha battuto il Lanciano. Guarna trai pali è una certezza, così come certezza è la cerniera centrale composta da Di Cesre e Contini, con Sabelli e Del Grosso sulle corsie laterali di difesa. Conferma per Donati nel ruolo di metodista davanti alla difesa; ad agire da interni ci saranno come al solito i due scudieri Defendi e soprattutto Valiani, l’uomo del momento in casa Bari. In attacco confermato il tris di assi: Rosina sulla destra, De Luca sulla sinistra e Maniero al centro dell’attacco. Seconda panchina consecutiva per Gianluca Sansone, ancora lontano dalla miglior condizione.

Probabile XI (4-3-3): Guarna; Sabelli, Di Cesare, Contini, Del Grosso; Defendi, Donati, Valiani; Rosina, Maniero, De Luca. All. Nicola

 

CASA TERNANA – Rientra a disposizione di mister Breda il difensore centrale Valjent dopo gli impegni con la nazionale slovacca. Non ci sarà per infortunio Ceravolo, l’uomo dal più elevato tasso tecnico della squadra e man of the match in occasione dell’ultimo precedente giocato al Liberati. Nel 4-3-3 a specchio predisposto da Breda, in avanti, a far da spalla al centravanti Avenatti (ancora alla ricerca della prima marcatura stagionale) ci saranno Falletti e Furlan. Sulla fascia destra di difesa agirà Damiano Zanon, vecchia conoscenza dei tifosi del Bari.

Probabile XI (4-3-3): Mazzoni; Zanon, Valjent, Masi, Vitale; Busellato, Coppola, Signorelli; Falletti, Avenatti, Furlan. All. Breda