Tale e Quale a me: tutto esaurito per lo show di Cirilli

0
#TaleEQualeAMe -Bari-Gabriele Cirilli

Tutto esaurito al TeatroTeam per ‘#TaleEQualeAMe’, rassegna Comix e  show autobiografico del famoso comico Gabriele Cirilli

Simpatico, divertente, esuberante, giocherellone, e sempre pronto a regalare un sorriso a qualcuno. È così che abbiamo sempre visto Gabriele Cirilli, il famoso attore, comico e conduttore televisivo italiano conosciuto specialmente per le sue performance nel programma tv di Rai1, ‘Tale e Quale Show’.

Ma forse c’è una lato nascosto, una parte di lui che ancora non conosciamo; una parte più intima, più normale, quella parte di vita in cui è racchiusa la quotidianità. Ed è proprio di questa nuova parte, che Cirilli ha voluto finalmente parlare nel suo nuovo show ‘#TaleEQualeAMe’, rassegna Comix e spettacolo teatrale autobiografico, in cui viene raccontata-appunto-l’intera vita dell’attore: dall’infanzia all’età adulta, dalle donne (mamma, moglie e suocera) ai figli (suo figlio Mattia).

Lo show, portato in scena al TeatroTeam di Bari il 30 gennaio, alle 21, e che ha ottenuto un “tutto esaurito” da record, ovviamente non poteva che essere gradito e ben visto dal suo pubblico. Infatti Cirilli, è riuscito ha mostrare tutto il suo talento anche al di fuori della televisione: lo spettacolo è stato molto divertente, due ore intere di risate, in cui il comico è stato libero di improvvisare a suo piacimento, e di raccontare argomenti “nuovi”, come la modernità e la nuova comunicazione (linguaggio informatico), e anche argomenti da sempre trattati ma che non passano mai di moda, come l’amicizia e l’amore.

Inoltre il comico è stato particolarmente bravo nel coinvolgere fin da subito l’intero pubblico; infatti all’inizio dello spettacolo Cirilli ha fatto partecipare gli spettatori a un videoselfie corale (ormai momento immancabile per molti spettacoli) concluso dal grido “Viva la Puglia!” di tutti, che ha poi subito pubblicato sulla sua pagina ufficiale.

Come abbiamo già detto, lo spettacolo non è stato altro che il racconto di ogni pezzo di vita del comico; pezzi di vita che sono stati separati e denomitati ogniuno con l’ausilio di un hashtag, utilizzato come divisore di capitoli. Durante lo spettacolo ogni # , e quindi capitolo di vita del comico, veniva accompagnato con qualche siparietto musicale del chitarrista Igor Mazzone, insieme al canto del protagonista.

“Ogni pezzettino di vita è in una soffitta o in una cantina” afferma Cirilli “ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag, dentro il quale puoi conservare le tue emozioni”.

Ma lo spettacolo non è stato tutto risate e divertimento, bensì avvolte c’è anche qualche momento poetico, attentamento studiato; in particolare è stato recitato il monologo della piazza, tratto da Enrico IV di Pirandello, e la lettera d’amore di Cirilli dedicata alla moglie Maria De Luca. Infine, c’è stato anche tempo per un rapido medley di alcuni dei personaggi più famosi, interpretati dal comico nel programma ‘Tale e Quale Show’, compreso l’ormai celebre rifacimento del Gangnam Style del rapper sudcoreano Psy.

Uno spettacolo quindi questo, che riprende i ricordi del passato, utilizzando la comunicazione e il linguaggio del presente. Davvero ben fatto!

Per maggiori informazioni cliccare qui.