Studenti ecofacilitatori, online il bando per la selezione

0
studenti

Scade il 20 aprile il bando per la selezione dei 65 studenti che si occuperanno di promuovere la raccolta porta a porta nei quartieri di Bari nord

È in pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Bari l’avviso per la selezione di 65 studenti ecofacilitatori che avranno il compito di informare e sensibilizzare i cittadini sulle nuove modalità di raccolta differenziata dei rifiuti urbani “porta a porta” che sta per partire nella zona start up 1: Santo Spirito, Palese, Macchie, Marconi, San Girolamo e Fesca.

L’avviso è rivolto agli studenti regolarmente iscritti ai corsi di laurea dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro per l’anno accademico 2016/2017 con un piano di studi comprensivo di un tirocinio curriculare obbligatorio di almeno sei crediti formativi.

La selezione avverrà per titoli sulla base di criteri di: regolarità del percorso di studi, media universitaria e eventuale esperienze lavorative e/o formative sul tema dell’ambiente e della comunicazione.

Gli studenti selezionati frequenteranno un corso di formazione di una settimana, organizzato dal Consorzio Nazionale Imballaggi (Conai) e Università degli studi di Bari, durante il quale acquisiranno la preparazione necessaria per informare i cittadini. Dopo il corso si passerà alla seconda fase operativa in cui gli studenti, insieme agli operatori Amiu, si recheranno porta a porta presso le 20.000 utenze interessante dal nuovo servizio per distribuire il materiale informativo e illustrare le modalità per una corretta differenziazione e un uso adeguato dei contenitori.

A ciascun ecofacilitatore saranno assegnati un contributo finanziario di 200 euro, erogato da AMIU Puglia S.p.A., una tessera gratuita Amtab per gli spostamenti sui mezzi di trasporto pubblici e un attestato di partecipazione di 6 crediti formativi.

La candidatura per partecipare alla selezione va presentata all’assessorato all’Ambiente, in via Marchese di Montrone 5, secondo piano, oppure inviata all’indirizzo Pec ambienteigienesanita.comunebari@pec.rupar.puglia.it utilizzando il modello di domanda disponibile in allegato all’avviso. Il termine per la presentazione delle domande è il 20 aprile.

Info tel.: 080.5774410 – 4405