Sequestri e sanzioni nel weekend di ferragosto

0
fluxus

Riscontrati, nel fine settimana di ferragosto, diversi fenomeni di abusitivismo e violazione delle norme da parte di alcuni cittadini baresi

 Anche i giorni di festa portano purtroppo con sè azioni non a norma di legge. La Polizia Municipale della città di Bari, durante le attività di controllo, ha infatti riscontrato molte irregolarità nel lungo weekend di ferragosto, nei giorni 13, 14 e 15.

Nello specifico, sono stati riscontrati fenomini di abusitivismo e di violazione delle norme in materia di commercio, igiene e decoro pubblico, che hanno così portato a diversi sequestri e sanzioni ai danni di alcuni cittadini baresi.

Effettuati 18 sequestri di merce varia venduta abusivamente sulla strada litoranea; 8 sanzioni per pargheggiatori abusivi (con denuncia per invazione di suolo pubblico ed esercizio di parcheggio abusivo); 14 verbali per mancata raccolta differenziata; e smantellamento di 2 tendopoli sulla battigia in zona San Giorgio, per violazione dell’ordinanza balneare emanata dalla Regione Puglia.

Effettuata inoltre una denuncia per oltraggio e violenza a pubblico ufficiale, nei confronti di un cittadino extracomunitario, che, rifiutando di pagare il ticket di viaggio per il bus, ha aggredito prima i verificatori Amtab e poi gli agenti di PM intervenuti in soccorso in piazza Moro.

I relativi dati sono stati resi noti da Nicola Marzulli, comandante della Polizia Municipale.