Scuola Clementina Perone, al via i lavori per il parcheggio interno

0
scuola

Partiti i lavori per adibire l’area interna della scuola nei pressi del ponte sull’Asse Nord-Sud a parcheggio con modalità Kiss&Ride

Continua ad evolversi l’urbanistica barese nelle aree limitrofe al ponte sull’Asse Nord-Sud, inaugurato a settembre e già diventato centro nevralgico della viabilità cittadina.

scuola2A seguito, infatti, di alcune segnalazioni pervenute dai cittadini, i tecnici degli uffici afferenti al settore Viabilità del Comune hanno incontrato la dirigente scolastica dell’istituto Clementina Perone (ubicato nelle immediate vicinanze del nuovo ponte) per raggiungere l’accordo secondo cui gli spazi interni alla scuola vengano utilizzati per ricavare un’area adibita alla sosta e dedicata ai genitori che dapprima accompagnano i figli e poi attendono all’esterno dell’edificio l’uscita dei bambini da scuola, secondo la modalità Kiss&Ride.

Ieri sul posto si è recato personalmente l’assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Galasso per un sopralluogo: dal Comune stimano che i lavori, principiati già da alcuni giorni, saranno completati per oltre il 50% entro la chiusura della scuola per le festività natalizie. Approfittando della pausa dalle lezioni saranno realizzati anche gli interventi di manutenzione sulla segnaletica orizzontale per individuare i percorsi e definire i parcheggi.

scuola3Alla ripresa delle attività curriculari, i genitori potranno quindi usufruire di 16 nuovi posti auto interni alla scuola, in modo tale da accompagnare i propri figli in totale sicurezza, rispetto alla soluzione precedente che non pochi problemi aveva causato al traffico in quello che, giorno dopo giorno, si sta imponendo come snodo centrale della viabilità urbana. A lavori ultimati, l’area avrà due differenti punti di accesso, uno per l’entrata e uno differente per l’uscita, proprio per evitare manovre scomode, ingorghi e perdite di tempo.

Per i docenti, che precedentemente utilizzavano la zona interna per il parcheggio, i tecnici hanno invece progettato due nuove aree dedicate alla sosta ricavate nella zona retrostante e sul lato della scuola, per un totale di 40 posti auto, di cui uno riservato ai disabili.