San Nicola 2016, gli appuntamenti del 6 maggio

0
San Nicola 2016 - sbarco ossa bari

Venerdì 6 maggio la Festa di San Nicola prende vita: in programma la rievocazione dello sbarco e la consegna delle ossa del santo

Sarà venerdì 6 maggio il primo giorno della settimana che darà realmente vita alla festa di San Nicola, giorno in cui si terrà la rievocazione dello sbarco, la consegna in chiesa delle ossa del santo con correlativo corteo, e altri importanti eventi con l’obiettivo di animare e preparare la città in attesa del 7 maggio.

“La giornata del 6 anticiperà il corteo del 7, con un omaggio agli uomini e ai pescatori protagonisti di quella grande impresa del 1087. (Anche i bambini avranno spazio nell’animazione e nella festa che si svolgerà per i vicoli di Bari vecchia venerdì sera, com’è giusto che accada).” – ha affermato Francesco Brollo, direttore artistico dell’edizione 2016 del corteo, che ha aggiunto – “Ringrazio tutte le realtà che hanno voluto partecipare a dar vita al nostro progetto, cooperando per raggiungere un grande obiettivo condiviso”.

Infatti, secondo il progetto artistico di Brollo, nelle scorse settimane si è lavorato intensamente per coinvolgere in particolare i residenti di Bari vecchia nella preparazione dell’evento. Vanno in questa direzione le attività svolte in collaborazione con gli alunni dell’Istituto comprensivo Umberto I-San Nicola (che saranno protagonisti del corteo nel quadro dedicato al miracolo dei fanciulli), con il Granteatrino-Casa di Pulcinella, che animerà alcuni momenti della giornata di venerdì, e con l’Accademia delle Belle Arti di Bari che ha collaborato alla realizzazione delle scenografie e dei costumi.

La giornata del 6 maggio è stata organizzata col patrocinio del Comune di Bari, e col contributo di Veloservice e Pugliarte.

Il tutto partirà alle ore 18.00 presso la città vecchia, con l’animazione di differenti eventi: Via Jacopo Calò Carducci diventerà la “Piazza delle bambine e dei bambini”, allestita con un banchetto medievale e animata da artisti di strada e altre attività organizzate in collaborazione con l’Istituto Comprensivo  e il Granteatrino.

Successivamente in piazza dell’Odegitria si svolgerà il concerto dell’orchestra e del coro di bambini diretti dal M° Andrea Gargiulo. In piazza del Ferrarese (vicino agli scavi archeologici) ci sarà il punto di partenza degli itinerari curati da PugliArte.

Durante l’arco della giornata sarà garantito un servizio gratuito con 3 guide in bici-risciò (in collaborazione con Veloservice), che si proporranno di accompagnare i visitatori nelle strade della città vecchia e nelle aree pedonali del murattiano, con un occhio di riguardo ad anziani e persone con difficoltà motorie.

Si continua alle ore 20.00, dove avrà inizio la messa in scena dello sbarco delle ossa di San Ni

San Nicola 2016 - sbarco ossa bari
Bari – Festa di San Nicola 2014 arrivo delle ossa del Santo da mare con sub Foto: ARCIERI

cola presso il Molo Sant’Antonio (illuminato con fiaccole e padelle romane) dove un gruppo di quattro uomini vestiti da popolani dell’epoca sarà affiancato da altri due in vesti da soldato normanno. Dal mare giungerà un gozzo con a bordo cinque uomini in abiti da marinai che remano verso riva portando le reliquie del Santo.

Subito dopo un corteo composto da marinai, banditori, e figuranti (nobili del 1087), porterà a Bari vecchia le ossa di San Nicola. In occasione tutti i residenti saranno invitati ad addobbare i propri balconi con ceri e drappi colorati. Artisti di strada accoglieranno il passaggio dei marinai e nobili, annunciando alla cittadinanza del centro storico il Corteo dell’indomani. Intanto in piazza Federico II di Svevia ci sarà uno spettacolo di sbandieratori e sarà allestito un banchetto medievale dove verranno offerti al pubblico frutta secca e vino.

Il corteo terminerà alle ore 23.00 circa presso la chiesa di San Michele, dove si rievocherà la presa in consegna delle ossa del Santo da parte dell’Abate Elia.

Il corteo del 6 maggio si snoderà lungo il seguente percorso: molo San Nicola (PARTENZA), piazza del Ferrarese, piazza Mercantile, strada Palazzo di Città, piazzetta Sant’Anselmo (Scuola Materna Diomede Fresa), strada San Marco, strada del Carmine verso Basilica, piazzetta 62 marinai, strada Martinez, piazza Santa Maria del Buon Consiglio, piazza San Pietro, via Santa Teresa delle Donne, via Pier Eremita, strada Santa Chiara, strada Dietro Tresca, strada Carmine verso Cattedrale, strada Filioli, strada Arco delle Meraviglie, strada San Gaetano, via Jacopo Calò Carducci, Cattedrale S. Sabino, piazza Federico II di Svevia, strada Arco Basso, largo Albicocca, strada dei Bianchi Dottula, strada Boccapianola (passaggio Museo Civico), piazza Chiurlia, via Benedetto Petrone, corso Vittorio Emanuele (area pedonale), strada San Benedetto (strada De Gironda), chiesa di San Michele (ARRIVO).

Ricordiamo che è possibile seguire gli eventi di venerdì e dell’intera settimana tramite i social network facebook, twiiter, e instangram, e soprattutto tramite il sito web corteosannicola.it, il primo portale internet dedicato interamente alla festa nicolaia (tradotto in 5 lingue differenti, dialetto barese compreso). È inoltre attivo un contest fotografico (tramite instagram) collegato all’hashtag #sandanecole, nel quale gli utenti sono invitati a rappresentare la propria esperienza durante la festa e il rapporto personale con il Santo.