Il Polipark di via Solarino riapre il 5 luglio. Al via anche la convenzione per la gestione della sosta interna al Policlinico

0
policlinico

Terminati i lavori, il 5 luglio riapre i battenti il Polipark del Policlinico. Siglata anche la convenzione Comune-Policlinico per la gestione del traffico interno al plesso ospedaliero

Terminati i lavori e ottenute tutte le autorizzazioni per l’agibilità, il prossimo 5 luglio riaprono le porte del Polipark di via Solarino, nei pressi dell’ospedale Policlinico. Si tratta del quarto parcheggio di scambio della città di Bari, collegato con il centro cittadino sia mediante bus navetta sia con il treno delle Ferrovie Appulo-Lucane.

Il cantiere interno al Polipark è stato avviato lo scorso dicembre per realizzare dei lavori di riqualificazione e adeguamento dell’intero edificio, finalizzati all’incremento dei posti auto, che a regime saranno 1453, e a una migliore fruibilità degli spazi disponibili, nonché all’adeguamento dell’intera struttura alla normativa antincendio e all’efficientamento energetico. L’intervento è costato circa € 2.100.000, fondi che rientrano nel più ampio finanziamento concesso dalla Regione Puglia, pari a € 7.000.000, comprensivi dell’acquisto della struttura.

La riapertura del parcheggio permetterà all’azienda Ospedaliera Policlinico di avviare il nuovo piano di riordino della mobilità e della sosta. A tal proposito, la giunta comunale ha approvato questo pomeriggio lo schema di protocollo d’intesa siglato tra Comune, Policlinico, Amtab e Polizia locale per lo svolgimento dei servizi di controllo e gestione del traffico nell’area di pertinenza del Policlinico di Bari.

Il piano di riordino della mobilità e della sosta all’interno del Policlinico prevede la definizione di obblighi, divieti e limitazioni di carattere temporaneo o permanente per ciascuna strada o tratto di essa, la precedenza su determinate strade o tratti di essa, gli spazi riservati alla sosta dei veicoli degli organi della Forze dell’ordine, dei servizi di soccorso, nonché di quelli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria e/o di altre categorie di utenti muniti di regolare contrassegno e le aree nelle quali sarà autorizzato il parcheggio libero dei veicoli e quelle destinate al parcheggio sulle quali la sosta sarà subordinata al pagamento di un ticket.

La convenzione siglata oggi, pertanto, definisce che la Polizia locale di Bari, gli ausiliari del traffico e/o della sosta e di tutte le autorità preposte saranno autorizzati al controllo nelle aree interne del Policlinico, con l’applicazione delle eventuali sanzioni accessorie connesse con la circolazione stradale all’interno degli spazi del Policlinico.

Il controllo sarà svolto in ottemperanza alle norme previste dal Codice della Strada e sarà finalizzato in via principale a garantire il rispetto delle norme sulla circolazione stradale interna al Policlinico, con particolare riguardo alle situazioni di intralcio alla circolazione derivanti dalla sosta vietata sulla corsia di accesso al Pronto Soccorso e, in ogni caso, di sosta vietata o non conforme alle norme sulla circolazione.

Il servizio di controllo su tutti gli stalli previsti dal piano di viabilità del Policlinico, così come riportato nel piano di mobilità, sarà effettuato dalla Polizia locale, secondo le modalità già in uso per il controllo della ZSR della città di Bari.

Da lunedì prossimo, 3 luglio, aprirà le biglietteria per permettere agli utenti di acquistare abbonamenti o biglietti per la sosta. Sarà l’Amtab a gestire il parcheggio secondo le seguenti tariffe:

TARIFFE POLIPARK

Ticket sosta

ticket sosta giorni feriali dalle ore 23.31 alle 4.59: € 0,50 per ora o frazione di ora

domenicali e festivi dalle 00.00 alle 24.00: € 0,50 per ora o frazione di ora

Ticket Park & Ride

giorni feriali dalle 5.00 alle 23,30: € 1,00

ticket bus passeggeri: € 0,30

Abbonamenti Sosta

abbonamento mensile h 24 con posto riservato: € 55,00

Abbonamenti  Park & Ride

abbonamento mensile giorni feriali dalle 5.00 alle 23.30: € 15,00.

Il parcheggio sarà aperto h24 anche nei giorni domenicali e festivi (non solo dal lunedì al sabato).