Nuove opportunità per il sostegno alla cultura



0
nuove

Si è tenuto oggi il seminario informativo rivolto agli Amministratori locali dei Comuni di Puglia sulle nuove opportunità per il sostegno alla cultura.

Pubblicato nei giorni scorsi sul sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo il nuovo bando di sostegno, promozione e selezione delle prossime attività culturale, che prevede uno stanziamento di 56 milioni volto a finanziare le nuove attività culturali e a valorizzare i servizi di accoglienza e mobilità, rivolto ai Comuni lucani, sicialiani, calabresi,campani e pugliesi con più di 150 mila abitanti.

Le proposte progettuali “dovranno, quindi, riferirsi a una chiara e adeguata strategia d’area, che tenga conto dei relativi fabbisogni e delle conseguenti priorità in termini di elaborazione progettuale, superando le già riscontrate difficoltà a produrre iniziative condivise scrive il direttore e responsabile del Dipartimento Culturale E Turismo Anci, Vincenzo Santoro. E sarà infatti compito dell’Anci promuovere la conoscenza del bando , con attività e seminari di presentazione e informazione fino al 5 settembre 2016 ( data di scadenza della presentazione delle proposte ), e in più con tutoraggio e advisoring metodologico d’accompagnamento in fase di start up. Il primo degli incontri si è svolto oggi, nell’aula Aldo Moro presso la Facoltà di Giurisprundenza, proprio qui a Bari, alla presenza del presidente Anci Luigi Perrone e del Vice segretario Antonella Galdi, del dirigente del MiBACT  Dora Di Francesco, del responsabile del dipartimento Cultura e Turismo Anci Vincenzo Santoro, del direttore del  dipartimento Cultura Regione Puglia Aldo Patruno. dell’assessore alle Culture Silvio Maselli e di Loredana Capone, assessore alla  Cultura e Turismo della Regione Puglia.

I prossimi incontri si svolgeranno il 18 giugno a Catania, il 17 giugno a Reggio Calabria e il 28 giugno a Bernalda.

 

Leggi anche