Museo Civico, in mostra “Primo Levi e il Sistema Periodico”. Da domani le attività collaterali



0
guerra
viaggiareinpuglia

Prosegue al Museo Civico la mostra “Primo Levi e il Sistema Periodico”, a cui verranno affiancate iniziative didattiche dedicate alle scuole

Inaugurata il 27 gennaio al Museo Civico Bari, in occasione della Giornata della Memoria, la mostra “Primo Levi e il Sistema Periodico” è affiancata da una serie di iniziative didattiche dedicate alle scuole (ogni mattina: visita alla mostra, nozioni storiche, laboratori di chimica) e seminari di approfondimento culturale multidisciplinare aperti al pubblico di ogni età.

I Seminari

Per approfondire il tema della Shoah, il periodo storico di riferimento sotto diverse sfaccettature e la figura di Primo Levi come chimico, al Museo Civico saranno accolti i seguenti seminari e convegni, liberi e gratuiti. Si comincia con:

– venerdì 3 febbraio ore 18.00: seminario “Riflessioni sul tema – Graphic novel, metafora e storia – Carlo Levi: la pittura come esercizio di libertà” a cura della Cattedra di Illustrazione Scientifica dell’Accademia di Belle Arti di Bari

Relatori: Tony Rizzo (esperto storia ebraica), Prof.ssa Rosa Anna Pucciarelli (Cattedra d’Illustrazione Scientifica, Accademia Belle Arti Bari), Maria Angelastri (Cattedra di Storia Contemporanea e Storia e Metodologia della Critica d’Arte, Accademia Belle Arti Bari)

La partecipazione consente il rilascio di 0,50 CFU per studenti universitari e docenti

– mercoledì 8 febbraio ore 18.00: convegno “La Musica nell’Universo del filo spinato” a cura di ANSI Bari
Relatori: Sabino Scaringello (docente di Diritto all’ITS Lenoci ed esperto della materia), Raffaele Pellegrino (docente di Storia e Filosofia, Componente Commissione Ricerca e Didattica presso IPSAIC e insegnante di chitarra del Coretto); a seguire performance musicale della pianista Alessia Maria Scalera

– venerdì 10 febbraio ore 18:00: seminario “Gli elementi della scrittura chimica” a cura di CNR – IPCF e Dipartimento di Chimica di Bari
Relatori: Francesco Naso (Prof. Emerito di Chimica Organica), Angela Agostiano (Prof.ssa Ordinario di Chimica Fisica e Presidente della Società Chimica Italiana), modera Massimo Trotta (Ricercatore all’Istituto per i Processi Chimico-Fisici CNR, c/o Dipartimento di Chimica Università di Bari)
La partecipazione consente il rilascio di 0,50 CFU per studenti universitari e docenti

I Laboratori

Nei due weekend di febbraio si svolgeranno i laboratori di fumetto per bambini e i ragazzi dai 6 ai 16 anni. Le tavole esposte in mostra, le immagini dedicate a Primo Levi e alcune poesie sulla Shoah saranno fonte di ispirazione per imparare a strutturare un fumetto, una graphic novel, attraverso l’uso appropriato della metafora e la costruzione dello story board, dalla creazione di un personaggio all’inserimento dei balloons. I laboratori, a cura degli esperti dell’Accademia di Belle Arti di Bari, saranno adeguati alle diverse fasce d’età. Ingresso gratuito

Il calendario:
sabato 4 febbraio dalle 17.00
domenica 5 febbraio dalle 11.00
sabato 11 febbraio dalle 17.00
domenica 12 febbraio dalle 11.00

Per info e prenotazioni: info@museocivicobari
Ogni laboratorio avrà durata di 2 ore circa. Ingresso gratuito

La mostra sarà visitabile fino al 13 febbraio negli orari del Museo ed è inclusa nel biglietto di ingresso: intero € 2.50, ridotto € 1.50
Orari: lun – merc – giov dalle 10 alle 18
ven – sab dalle 10 alle 19
dom dalle 10 alle 14
martedì chiuso

Tutti gli aggiornamenti e le eventuali variazioni di programma sulla pagina www.facebook.com/MuseoCivicoBari

Leggi anche