E’ morto Leone Di Lernia, il re del trash pugliese

0
leone

E’ venuto a mancare stamattina a Milano lo storico cantante e conduttore radiofonico tranese Leone Di Lernia. Era grave da diversi giorni

Lutto nel mondo dello spettacolo e della radio pugliese: si è spento all’età di 79 anni stamattina, dopo diversi giorni di sofferenza, Leone di Lernia, uno dei più famosi interpreti della canzone demenziale in dialetto pugliese e storico conduttore della trasmissione di satira e comicità radiofonica “Lo Zoo” su Radio 105, apprezzata a livello nazionale.

Nato a Trani il 18 aprile 1938, Leone era da giorni ricoverato in gravi condizioni in un ospedale di Milano, città dove è morto. Era diventato famoso in tutta Italia negli anni ’80 e ’90 grazie alle sue parodie di famosi brani pop e dance, cantati in stretto dialetto tranese.

Ad dare annuncio della morte dello show man sono stati i suoi amici e colleghi dello Zoo di 105 con un post sulla pagina Facebook del programma: “sembra uno scherzo, uno dei mille fatti dallo Zoo, ma con il cuore spezzato, dobbiamo annunciare che Leone ci ha lasciato questa mattina! Riposa in pace fratello“.