LectorInFabula, presentata la XII edizione

0

Si terrà a Conversano dal 15 al 18 settembre la XII edizione di LectorInFabula, festival europeo di approfondimento politico e culturale

Si aprirà il prossimo 15 settembre il festival europeo “LectorInFabula”, giunto alla sua XII edizione. E ieri mattina presso la sala stampa della presidenza della regione Puglia è stato presentato il programma ufficiale alla presenza degli organizzatori e delle autorità che fanno parte dell’organizzazione. A rappresentare la regione l’assessore all’industria turistica e culturale, Loredana Capone, accompagnata dal sindaco di Conversano, Giuseppe Lovascio, il direttore del dipartimento cultura della regione Puglia, Aldo Patruno, e Gianvito Mastroleo, presidente dell’associazione Di Vagno, organizzatrice dell’evento.

La cultura attraverso i libri non è meno importante di quella musicale, dello spettacolo o di altre forme d’arte“. Inizia così l’intervento dell’assessore Loredana Capone, che prosegue sottolineando che: “la Regione Puglia supporta Lectorinfabula per motivazioni sociali, economiche e politiche. È una manifestazione straordinaria che, in questo momento di profondo cambiamento e trasformazione, aggrega soprattutto le nuove generazioni alle quali viene offerta un’occasione di incontro e un approfondimento culturale complementare a quello della rete e dei social media“.

Il festival sarà inaugurato il 15 dal sindaco di Conversano che sottolinea come questo evento debba essere considerato: “la perla culturale del nostro territorio, grande occasione di confronto di qualità“. Un festival il cui tema portante quest’anno sarà capire dove sta andando il mondo e cercare di rispondere ad una domanda come: “Come sarà il mondo nel 2050 e quanti saremo?“.

Tema molto ambizioso, che si svilupperà in moltissimi incontri. Il filo conduttore della rassegna denominata quest’anno “Guarda il mondo dove va” viene infatti sintetizzato da Filippo Giannuzzi, il direttore del Festival, in queste parole: “La prospettiva futura a cui ci affidiamo sono la conoscenza e l’informazione che, alla luce dei cambiamenti tecnologici, pongono il giornalismo e l’informazione al centro delle questioni”.

Il programma completo della manifestazione può essere consultato sul sito di LectorInFabula.