Taverna Vecchia del Maltese: annunciata chiusura

0
taverna

La ”Taverna Vecchia del Maltese” luogo di incontro storico per giovani baresi e non, ha chiuso definitivamente i battenti. L’avviso è stato postato dai gestori sul sito internet del locale

Sia sulla pagina Facebook che sul sito internet del locale, è possibile leggere le poche righe scritte dagli amministratori della Taverna, datate 23 settembre 2015: ”Cari ragazzi, la taverna hai noi, quest’anno resterà chiusa. Ci spiace di non riuscire a rispondere agli innumerevoli messaggi di stima/prenotazioni/minacce/richieste che ogni giorno ci mandate per messaggi/piccioni viaggiatori/segnali di fumo. Appena avremo buone nuove,sarete i primi a saperlo. A presto!

taverna

La Taverna Vecchia del Maltese è un Circolo di Resistenza Umana inaugurato il  22 dicembre 1980 e subito diventato l’epicentro della ”sinistra” barese. Un locale che si situa in via Netti 34, nel quartiere Libertà, un quartiere critico di Bari, come tutti sanno, al quale la Taverna dava uno spiraglio di luce, freschezza e sicurezza, per tutte le persone che la frequentavano. È sempre rimasto immutato nel corso degli anni, con le sue luci soffuse, quell’atmosfera accorta, i suoi tavoli in legno massiccio, i muri colmi di dipinti e quadri di artisti e cantanti, gli aforismi sparsi ovunque.

È stato senza ombra di dubbio il primo vero pub di Bari, ”così primo che quando uno diceva ‘andiamo in un pub!’ l’altro rispondeva ‘e ce robbe jè u’ pàbbe? ”. Un contenitore libero di iniziative artistiche e sociali di ogni genere, che, nel corso degli anni, ha ospitato sul palco artisti emergenti e grandi della musica come Francesco Guccini, Paolo Conte, Stefano Benni, Antonello Venditti. La Taverna Vecchia del Maltese ha sempre dato opportunità agli artisti emergenti di potersi presentare al pubblico ed esibire. Un’occasione importate, data la mancanza a Bari di posti dove poter suonare.

È un vero peccato annunciare questa notizia, perché, nonostante si stia assistendo all’aumento della movida creatasi in centro e a Bari vecchia dopo l’apertura di nuovi locali sempre più rispondenti alle esigenze dei giovani, la Taverna Vecchia del Maltese è sempre rimasta un punto di riferimento storico, e aggiungere, affettivo, dei giovani baresi, un luogo dove ci si poteva allontanare dal frastuono del centro città, per godersi una buona birra e ascoltare buona musica in compagnia. Attendendo nuove e possibilmente buone notizie, non ci resta che sperare in una soluzione diversa dalla chiusura definitiva.