Ex Fibronit, domani la firma dell’accordo a Bari

0
amianto

Dopo il via libera della scorsa settimana, domani si provvederà alla firma dell’accordo relativo alla bonifica della zona ex Fibronit

Finalmente, dopo anni di lotte, si arriva alla svolta nella questione ex Fibronit. Domani mattina alle 12 nell’ufficio del sindaco Antonio Decaro, verranno messe le firme sull’accordo per bonificare l’area e così poter iniziare i lavori a settembre.

Questo accordo rappresenta il punto di inizio e di futuro riferimento di un programma più ampio e pluriennale. Si colloca infatti all’interno di un insieme di interventi la cui realizzazione richiede un’azione coordinata e integrata di vari soggetti istituzionali.

Saranno presenti, oltre al sindaco, il ministro dell’ambiente Gianluca Galletti, il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, e il vice presidente della città metropolitana Michele Abbaticchio.

Con questo accordo verrà prima di tutto definita la destinazione d’uso della zona da bonificare. In merito ricordiamo che in sede di consiglio comunale nel 2005 era stata definita”zona a verde pubblico di tipo B”. Inoltre verranno specificati gli interventi necessari che dovranno a breve essere attuati. Parte fondamentale di questo documento dovrà essere il progetto di valorizzazione dell’area. Inoltre verrà specificato il piano economico e finanziario degli interventi, in relazione alle risorse finanziarie necessarie all’attuazione dello stesso.

L’accordo di programma si è reso necessario per poter procedere alla bonifica, come prescritto dalla legge. In sede di stipula, domani mattina, i sottoscrittori dovranno anche stabilire e siglare il proprio impegno.