Decaro, “Trivellator Cortese”, al servizio di Renzi

0
Decaro

L’On. Francesco Paolo Sisto (FI) si scaglia contro il sindaco di Bari Antonio Decaro nella conferenza stampa organizzata presso la sede di Forza Italia

“È inaccettabile l’atteggiamento del sindaco Decaro. Dimostra di essere da un lato la controfigura di Renzi, dall’altro il figlioccio di Emiliano, e per non dispiacere nessuno dei due tradisce gli interesse dei baresi e dei pugliesi. La vergognosa mediazione <<vado a votare, ma mi astengo>> che il sindaco della nostra Città ci propone, la dice lunga sull’evidente volontà di proteggere la sua carriera politica, anziché pensare alla Città di Bari e alle sue risorse. Solo qualche tempo fa, a dimostrazione che la coerenza per alcuni è solo un’opinione, Decaro, insieme ad altri esponenti autorevoli del PD, sventolavano le bandiere della battaglia ambientalista contro le trivelle: è chiaro che il tempo passa, le situazioni cambiano e le scelte si adeguano a tempi e situazioni. Un sindaco così, “trivellator cortese”, Bari non lo merita!”.
Questa la dichiarazione che l’On. Avv. Francesco Paolo Sisto, Commissario Forza Italia Bari Città Metropolitana, ha reso oggi in conferenza stampa presso la sede di Forza Italia a Bari.
Ha aggiunto il consigliere regionale Domenico Damascelli (FI):”Il litigio Emiliano/Renzi, ha raggiunto oggi in Consiglio Regionale un livello di parodia, a scapito dei pugliesi. La forza intimidatrice di Renzi ha fatto fare un passo indietro vergognoso persino ad Emiliano, nel ritiro della proposta di legge di finanziamento della campagna referendaria. Non ho parole!”.
Presso la sede di Forza Italia Bari Città Metropolitana, a seguito degli accadimenti odierni di Bruxelles, sono state “chiuse” le bandiere.