Decaro: “66 multe sugli autobus in un ora”. Ed è polemica

0
decaro

Sessantasei multe sugli autobus in un ora, Decaro: «Continueremo a fare le multe a chi non paga il biglietto dell’Autobus», ma scoppia la polemica

Si surriscalda il Sindaco Antonio Decaro sulla sua pagina Facebook e con un breve video punta il dito contro chi utilizza il servizio di trasporto pubblico senza pagare il biglietto. Da un controllo a sorpresa su quattro linee del trasporto urbano, che sino ad ora evidentemente erano state poco controllate, sono stati trovati e multati in un ora ben 66 passeggeri sprovvisti di regolare biglietto.

«Ci lamentiamo dei servizi pubblici, dell’amministrazione comunale, delle aziende comunali, nessuno però pensa a cosa ciascuno di noi deve fare per questa città. – tuona il Sindaco Decaro e continua – la prima cosa è pagare il servizio pubblico».

Non manca però la protesta di alcuni cittadini e la bacheca del Sindaco si trasforma nuovamente  in un campo di battaglia. Sono due i temi principali del dissenso:
In primo luogo quello sugli immigrati che frequentano abitualmente alcune linee di trasporto, come possiamo leggere da un commento che riceve forte sostegno, che dice: «Quanti extracomunitari avete multato? No perché, ieri alla fermata del bus su Via Napoli verso Palese, c’erano 20 extracomunitari e zero italiani, sono curiosa di sapere quanti pagano!!!»

Il secondo tema, che si ripete costantemente ma sembra incontrollabile per l’amministrazione, quello sui controlli che non vengono fatti su chi chiede soldi nelle ore notturne per controllare le auto parcheggiate, ad esempio un ragazzo commenta: «Controlli significa anche zero abusivismo! Non è possibile che io in qualunque posto vada dopo le 20 e 30 devo trovare persone che mi chiedono spiccioli .. E se do meno di 1 euro mi guardano anche male .. A sto punto è più conveniente la tariffa oraria»

Il Sindaco comunque chiude il suo intervento dichiarando: «Continueremo a fare le multe a chi non paga il biglietto dell’Autobus».

Come si dice a Bari, Passeggero avvisato mezzo salvato.