Campionato invernale di vela, presentata la 18ma edizione



0
vela

Pronto a partire il XVIII Campionato invernale di vela d’altura Città di Bari. Petruzzelli annuncia: “in arrivo 230.000 Euro per le società sportive

Tutto pronto per la diciottesima edizione del Campionato invernale di vela d’altura Città di Bari, evento patrocinato dall’assessorato comunale allo Sport, dal CONI Puglia e dalla VIII Zona della Federazione italiana Vela.

Stamattina a Palazzo di città è stato presentato ufficialmente l’evento. Alla conferenza sono intervenuti l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, e i rappresentanti dei circoli velici organizzatori dell’evento: Simonetta Lorusso del Circolo della Vela Bari, Renato Laforgia del CUS Bari, Nicola De Gemmis del CC Barion, Marcello Zaetta della Lega Navale Italiana, Mario Carrante del Circolo Nautico Il Maestrale e Vito Laforgia del Circolo Nautico Bari.

La regata velica prevede quattro gare, tre delle quali saranno disputate sulle acque antistanti il Lungomare sud, e una a Nord della città. Si parte domenica prossima, 5 febbraio alle ore 11.00, per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero previsto per il 26 marzo in caso di maltempo. Tre le classi partecipanti: ORC Altura (distinta nelle categorie Gran Crociera, Crociera Regata e Regata) ORC Miniatura e Libera. La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 31 marzo prossimo; le iscrizioni sono aperte fino al termine massimo fissato alle 19.00 di sabato 4 febbraio. Tutte le informazioni disponibili sul sito http://www.campionatoinvernalebari.it.

La nostra città – ha spiegato Pietro Petruzzellivanta una importante tradizione per quanto riguarda gli sport nautici, la vela in particolare. Già l’anno scorso l’amministrazione comunale ha aggiunto al grande fascino di questa manifestazione un tassello importante, ossia la partecipazione dei più giovani: infatti, grazie al progetto “Rotta verso Bari”, che contiamo di riproporre quest’anno, oltre 700 ragazzi e ragazze hanno potuto partecipare a un corso gratuito di vela, canoa o canottaggio“.

La vera novità di quest’anno è rappresentata da una partecipazione dei circoli nautici certamente maggiore rispetto al passato. Questo sarà l’anno del protagonismo delle associazioni sportive, che rappresentano i migliori interlocutori dell’assessorato nella realizzazione di tutti i progetti sportivi a Bari. Tra l’altro, ricordo che proprio in questi giorni stiamo provvedendo ad erogare alle società sportive 230mila euro come contributi annuali destinati alla promozione dell’attività sportiva, dilettantistica e agonistica sul territorio cittadino. Infine, il torneo consentirà di valorizzare la bellezza del Lungomare, in una comunità che finalmente non volta più le spalle al mare, ma che ha riscoperto il rapporto con il proprio specchio d’acqua. Un mare che, tra l’altro, secondo il report annuale stilato dal Ministero dell’Ambiente per Bari, risulta di qualità eccellente ai fini della balneazione”.

Marcello Zaetta ha puntato l’attenzione sulla necessità di “trovare ogni anno formule nuove e condivise per attirare quanti più velisti possibile alle manifestazioni, programmando attentamente il calendario delle singole gare, quest’anno tutte in programma di domenica”, mentre Simonetta Lorusso ha ricordato chea questa affascinante disciplina sportiva possono partecipare davvero tutti, adulti e ragazzi. D’altronde, riconosciamo all’amministrazione comunale il merito di aver fornito alle società i finanziamenti necessari per sviluppare le attività”.

Leggi anche