Bari Social Christmas: allo Showville “Il Piccolo Principe”



0
Bari Social Christmas

Venerdì 8 gennaio allo Showville di Mungivacca 1000 bambini hanno assistito alla proiezione del film “Il Piccolo Principe” con il progetto organizzato da Bari Social Christmas

Dal 6 dicembre scorso Bari Social Christmas ha animato gli spazi dell’ex Mercato del Pesce e i centri del welfare cittadini con molteplici attività dedicate ai più piccoli e alle loro famiglie e lo spettacolo di oggi,8 gennaio 2016, sembra chiudere il programma di eventi messi in atto nel periodo natalizio.

Lo spettacolo ha avuto inizio alle ore 15.30 presso lo Showville di Mungivacca e prevederà la proiezione del film d’animazione “Il Piccolo Principe”, il grande classico di Antoine de Saint-Exupery a settant’anni dalla sua pubblicazione.

Oltre ai piccoli che frequentano i CAF/CAP e i centri diurni convenzionati in tutti i quartieri della città,hanno partecipato anche un gruppo di bambini rom del progetto per minori rom, sinti e caminanti promosso dall’assessorato al Welfare, i minori stranieri non accompagnati ospiti della comunità Shalom e alcuni dei senza fissa dimora che frequentano il centro diurno Area 51.

Presenti in sala anche l’assessora al Welfare Francesca Bottalico e il sindaco Antono Decaro che hanno parlato della scelta non casuale di questa proiezione del Bari Social Christmas,dicendo “il Piccolo Principe è uno dei racconti più amati di tutti i tempi che ci insegna, tra l’altro, come l’essenziale sia invisibile agli occhi. L’abbiamo scelto per la poesia che esprime e per gli alti contenuti educativi che porta con sé. Ci è sembrato un modo giusto per chiudere il cartellone di Bari Social Christmas, che quest’anno ha coinvolto circa 4.000 persone”.

Un breve video di “Bari social kids & teens” ha preceduto la proiezione del film per tenere sempre a mente l’importanza del diritto di essere bambini e adolescenti in una città che cambia, manifestazione promossa dall’assessorato al Welfare, patrocinata dall’Ufficio del  Garante dei diritti dei minori della Regione Puglia e finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche, i bisogni e le potenzialità inespresse di bambini e ragazzi che a novembre ha attraversato tutta la città.

Lo spot del progetto PIPPI, rivolto alla famiglie che mostrano difficoltà nella cura e nell’educazione dei propri figli, ha come obiettivo ridurre i rischi di allontanamento dei figli dalla famiglia di origine, facilitando i processi di riunificazione familiare.

Leggi anche