Aspettando San Nicola, la terza edizione della festa dei bambini

0
aspettando san nicola

La sera del 5 dicembre sul sagrato della Basilica si terrà la veglia animata in onore del Santo patrono della città, organizzata dalla Fondazione Myrabilia

 Si avvicina la data del 6 dicembre, data universalmente dedicata alla Festa in onore di San Nicola, Santo di 

aspettando san nicolaMyra e patrono della città di Bari, comunemente  noto anche al di fuori del mondo cristiano poiché ha dato origine al mito di Santa Klaus, Babbo Natale.

In attesa di tale data quest’anno la Fondazione Myrabilia, che dal 2014 organizza eventi per promuovere la conoscenza della figura del Santo, ha indetto la terza edizione di “Aspettando San Nicola”, una veglia animata sul sagrato della Basilica dedicata a grandi e piccoli. La manifestazione avrà luogo il 5 dicembre dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

L’iniziata è organizzata in occasione dell’arrivo della Festa in onore del Santo e delle festività natalizie, ma essa rientra in un progetto più ampio dedicato alla promozione e alla valorizzazione della figura del patrono di Bari e dell’identità della città.

Tutti i bambini e le bambine potranno partecipare all’iniziativa portando una candelina inserita in un piccolo bicchiere o vasetto di vetro e scrivendo, su di una letterina, un pensiero, un desiderio, un impegno. La candela sarà usata per comporre, a aspettando san nicolapavimento, una grande immagine luminosa, disegnata per l’occasione dall’illustratore olandese Harmen Van Straaten, mentre tutte le lettere saranno appese su un lungo filare. Ad ogni  bambino sarà infine offerto un bicchiere di cioccolata calda.

Ma “Aspettando San Nicola” non finirà lì, infatti per la serata è previsto anche un corteo musicale e un concerto:

Alle ore 19.30, dal sagrato della Basilica di San Nicola, una street band formata da ragazzi e ragazze della scuola “Guglielmo Marconi” del comprensivo San Giovanni Bosco – Melo da Bari, accompagnerà la figura di Santo (impersonato da Francesco Innamorato) fino alla Cattedrale di San Sabino di Bari.

Successivamente, alle ore 20.30 circa, l’Orchestra MusicaInGioco di Adelfia, i cori Manos Blancas di Bari e Triggiano e il coro della stessa Scuola “G. Marconi”, diretti dal maestro Andrea Gargiulo, eseguiranno musiche e canti della tradizione popolare internazionale dedicati al Santo.

aspettando san nicola
L’iniziativa “Una lettera da San Nicola per i diritti dei bambini e delle bambine”.

Le esibizioni musicali sono il risultato di due distinti laboratori musicali (uno corale e l’altro strumentale), condotti da MusicaInGioco, con il contributo di Coop Alleanza 3.0, e realizzati con le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado “Guglielmo Marconi” .

Quest’anno in onore del Santo patrono la Fondazione Myrabilia ha anche indetto l’iniziativaUna lettera da San Nicola per i diritti dei bambini e delle bambine“, tenutasi il 20 novembre, Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Da tale data è inoltre partita la vendita dei San Nicola di cioccolato, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno delle attività e dei progetti dell’associazione Famiglia Dovuta, che da 25 anni, sostiene bambine/i e ragazze/i, attraverso l’accoglienza nelle famiglie affidatarie e l’affiancamento delle famiglie in difficoltà.

“Aspettando San Nicola” è il progetto organizzato da Myrabilia in collaborazione con l’associazione culturale MusicaInGioco, con il contributo del Comune di Bari – Assessorato alle Culture, dell’Ufficio del Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Consiglio Regionale della Puglia, e di Coop Alleanza 3.0; con il patrocinio della Basilica Pontificia di San Nicola, dell’Ambasciata e del Consolato dei Paesi Bassi e del Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise e di Federagit Metropolitana – Terra di Bari.