Agrilevante, successo internazionale



0
agrilevante

Agrilevante – Torrente di visitatori e aziende espositrici ed un apposito padiglione per la diffusione Internazionale: un trinomio vincente per il rilancio del primario mediterraneo

Si conclude con grandi consensi l’edizione 2015 di AGRILEVANTE, la più grande esposizione mediterranea in tema di agricoltura. L’elevatissimo numero di visitatori – circa 50.000 – conferma il trend di crescita rispetto ai già soddisfacenti lavori della manifestazione 2013.

agrilevante
Agrilevante, successo internazionale

Con la partnership di FederUnacoma, il colosso dei produttori di macchinari agricoli, già in collaborazione con EXPO, la Fiera del Levante ha ospitato dal 15 al 18 di ottobre una vincente tornata dell’evento biennale, che, come nelle parole dell’Assessore all’Agricoltura Di Gioia, dimostra di essere cruciale nell’iter di sviluppo economico ed imprenditoriale della regione.

Beffando la bellicosa memoria evocata dai giorni scelti per il raduno, l’allestimento di AGRILEVANTE 2015 viene caratterizzato dall’elevatissima partecipazione internazionale, con un apposito padiglione curato ad hoc e l’intervento di businessmen provenienti da ogni parte del mondo, con una non trascurabile presenza di delegazioni africane e mediorientali. Grande attenzione anche agli ambiti di ecosostenibilità, innovazione e cura delle aree verdi, cui vengono dedicate le aree “Multifunzionalità in Agricoltura” e “Vita in Campagna”

Registrati quasi 2000 incontri d’affari sin dal giorno d’inaugurazione di Agrilevante, avvenuta alla presenza dei presidenti di Fiera del Levante e FederUnacoma Ugo Patroni-Griffi e Massimo Goldoni, e forte presenza di giovani che ammiccano al fenomeno del primario del terzo millennio, complice la produttiva collaborazione dell’ente organizzatore con istituzioni accademiche di primo livello nonché con l’Istituto Agronomico Mediterraneo.

Dunque, la Puglia della competitiva ed efficace impresa dell’agroalimentare di qualità rialza la testa dopo le recenti vicende che l’hanno vista al centro del dibattito per la questione Xylella, e la rialza con fierezza, all’insegna di capisaldi del mercato quali AGRILEVANTE, che ribadiscono a gran voce la fondata pretesa della sua Bari come faro economico del mediterraneo e non solo.

Leggi anche