Adelfia, fa inversione e travolge un’altra auto. Denunciato

0
abusi

L’episodio nella notte di lunedì sulla circonvallazione di Adelfia. I Carabinieri rintracciano e denunciano l’autore della manovra spericolata

Un altro episodio increscioso sulle strade del barese. Stavolta è successo ad Adelfia. Il fatto risale a lunedì, in tarda serata: un pirata della strada fa inversione a U sulla circonvallazione, travolgendo un’altra auto che procedeva nel senso di marcia corretto. Non contento del suo gesto quantomeno avventato, il pirata della strada è immediatamente fuggito a tutta velocità a bordo della sua vettura (nonostante i danni riportati), non fermandosi per prestare i primi soccorsi alla coppia che viaggiava nell’altra auto coinvolta; lei, per altro, è anche incinta.

La sua fuga, tuttavia, ha avuto vita breve: il pirata della strada, un giovane locale, è stato rintracciato dai Carabinieri di Adelfia, coadiuvati dalla sezione di Bari del Nucleo Radiomobile dell’Arma, mentre si trovava nella sua abitazione barese, e denunciato in stato di libertà alla Procura di Bari.

Fondamentali per risalire all’identità del colpevole alcuni numeri della targa dell’automobile del giovane forniti dalle vittime agli inquirenti, che incrociando i dati con la descrizione dell’autvettura resa dai due sono riusciti a ricostruire per intero il codice alfanumerico.

Fortunatamente, le due vittime non hanno riportato gravi danni: l’uomo ha subìto un lieve trauma cranico, mentre la donna è stata trattenuta in ospedale per accertamenti sulle possibili conseguenze dell’incidente sulla gravidanza. Tutto, comunque, sembra nella norma.