Ad Andria torna l’Happening del Volontariato: le associazioni di Bari e Bat incontrano il territorio

0
volontariato

Domani, sabato 13 maggio, ad Andria la X edizione dell’Happening del Volontariato. Tra dibattiti e intrattenimento il volontariato di Bari e Bat si fa conoscere

Riparte sabato 13 maggio da Andria, con l’ Happening del Volontariato, il cammino delle associazioni di volontariato della provincia di Bari e Bat per incontrare la gente e diffondere la cultura del dono e della solidarietà, dell’impegno attivo, dell’amicizia. Ma l’obiettivo è anche di parlare di buone pratiche, quelle messe in campo dalle libere associazioni dei cittadini per costruire, con tutti i soggetti pubblici e privati, una comunità a misura di ogni uomo che la abita. L’Happening del Volontariato, rivolto principalmente al territorio a nord di Bari, è il primo dei 5 eventi organizzati dal Centro di servizio al volontariato “San Nicola”: il viaggio continuerà a giugno, ottobre e dicembre a Bari e a luglio a Monopoli.

volontariatoL’Happening, quest’anno, festeggia il 10° compleanno, un anniversario importante per un evento che si ripete su richiesta delle associazioni di volontariato, delle scolaresche che vi partecipano con interesse ed entusiasmo e che è patrocinato dalla Provincia Bat, il Comune di Andria, l’Asl Bat.

Ciò che contraddistingue questa manifestazione é la particolare attenzione riservata ai giovani, che possono essere contagiati da valori forti e positivi e diventarne veicolo di diffusione, a partire dalla famiglia. Anche quest’anno, infatti, si rinnova l’annuale collaborazione con l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Riccardo Lotti – Umberto I” presso il cui Auditorium, in via Cinzio Violante 1, alle ore 10.00, prenderà avvio l’Happening con il convegnoEducare alla libertà genera la vera solidarietà”; interverranno don Geremia Acri, responsabile dell’Ufficio Migrantes di Andria, e Rosa Franco, presidente del Csv “San Nicola”. Al centro della riflessione l’educazione quale strumento del cambiamento se vissuta come pratica di libertà.

Nel pomeriggio, in Largo XXV Aprile (ingresso Villa Comunale) alle ore 18.00, “Creatività in festa” avrà come protagoniste assolute le associazioni di volontariato. Seguendo un programma fitto di interventi, nello Spazio Csv le associazioni parleranno di un tema legato al proprio ambito d’intervento, nonché presenteranno le attività e i progetti in atto. In contemporanea, i volontari daranno vita a spettacoli, esibizioni, esercitazioni e giochi. É questo il momento per le Odv di reclutare nuovi sostenitori e leve, di parlare di impegno gratuito e solidale, di creare reti tra loro e con gli enti pubblici e privati per pensare insieme una nuova  sussidiarietà circolare. Significativa sarà anche la presenza delle scuole che, negli stand a loro dedicati, potranno presentarsi e stringere un forte sodalizio con il volontariato.

A conclusione della giornata, alle ore 20.00, anche quest’anno si darà vita allo spettacolo “Notte dei Talenti”, che, ancora una volta, mette in contatto i giovani con il volontariato. Come nelle edizioni precedenti, si ripeterà un format che ha riscosso un grande successo: i gruppi musicali, i ragazzi e gli studenti dilettanti potranno esibirsi su un palco, patrocinati dalle associazioni di volontariato, scoprendo, in tal modo, la dimensione della solidarietà.