Home » Archivio per il tag: La casa dei bambini e delle bambine

Archivio per il tag: La casa dei bambini e delle bambine

Casa dei Bambini e delle Bambine, c’è il semaforo verde al trasporto gratuito per gli utenti

casa

La giunta approva la proposta di emissione semestrale di biglietti Amtab gratuiti per gli utenti della Casa dei Bambini e delle Bambine. Bottalico: “i risultati ci danno ragione“ La giunta ha approvato ieri un’integrazione delle agevolazioni tariffarie per il trasporto pubblico locale che prevede l’emissione di biglietti gratuiti per sei mesi, rinnovabili per altri sei, alle famiglie ammesse all’Emporio e …

Continua a leggere »

La casa dei bambini e delle bambine, è boom di richieste: individuate 50 famiglie beneficiarie

casa

In pubblicazione la graduatoria delle famiglie aventi diritto a beneficiare dei servizi della Casa dei bambini e delle bambini. Nei prossimi giorni verranno stabilite le modalità di accesso La neonata Casa dei bambini e delle bambine ha già fatto il boom di richieste da parte delle famiglie baresi che necessitano dei servizi del Welfare cittadino. Sono, però, solo 50 le …

Continua a leggere »

La casa dei bambini e delle bambine, l’appello di Decaro: “donate a chi è in difficoltà”

casa

Il sindaco invita la grande e piccola distribuzione a donare generi di ogni tipo alla nascitura Casa dei bambini e delle bambine: “vogliamo che diventi un fiore all’occhiello della città“  In vista dell’inaugurazione della Casa delle bambine dei bambini, la struttura comunale finanziata in qualità di sponsor esclusivo dalla Banca Popolare di Bari che ne ha riconosciuto la grande valenza …

Continua a leggere »

“La Casa dei bambini e delle bambine”: la Banca Popolare di Bari partner del progetto

casa dei bambini

La Banca Popolare di Bari sosterrà il progetto “La casa dei bambini e delle bambine”, centro pensato per offrire sostegno alle famiglie in difficoltà Il 6 gennaio del 1907  venne inaugurata dal medico e pedagogista Maria Montessori la prima “Casa dei bambini”, luogo pensato per accogliere i figli degli operai, impegnati nel lavoro ed impossibilitati a prendersene cura, nel quartiere …

Continua a leggere »