Home » Cultura » Slowdive e Iggy Pop a Bari, torna il Medimex e lo fa in grande stile

Slowdive e Iggy Pop a Bari, torna il Medimex e lo fa in grande stile

Si svolgerà dall’8 all’11 giugno la nuova edizione del Medimex, i concerti si spostano dalla Fiera alla città. Annunciata la presenza di Iggy Pop e degli Slowdive, oltre a Solange al Petruzzelli

Torna il Medimex e lo fa in grande stile. La special edition della fiera musicale barese si svolgerà dall’8 all’11 giugno alla Fiera del levante, ma i concerti si spostano in altre aree della città, dal main stage di Punta Perotti a Torre Quetta, al Petruzzelli.

Annunciati i primi protagonisti degli eventi live. Oltre a nomi di casa nostra, come il rapper Salmo e le produzioni originali pugliesi, soprattutto ci sarà, il 10 giugno, Iggy Pop, per un concerto gratuito, nell’unica data in Italia dell’iguana.

Presenti anche gli Slowdive, il gruppo britannico scioltosi nel 1995 e riformatosi nel 2014, fresco della pubblicazione di un nuovo album dopo ben 22 anni.

Ed evento speciale al Petruzzelli, nell’unica serata a pagamento del festival, si potrà assistere al concerto di Solange, nella sua unica data nel belpaese, a chiusura della rassegna l’11 giugno.

Molte altre le manifestazione che animeranno il Medimex nella sua edizione 2017, ma ad oggi non è ancora possibile avere il programma completo. Anche il sito dell’evento è ancora under construction, anche se ci si può già iscrivere a diversi workshop dedicati ai giovani musicisti e non solo.

La musica non è solo un hobby – ha dichiarato l’assessore regionale Loredana Capone – la musica è lavoro, competenza, professione. E noi vogliamo aiutare gli artisti, le imprese, gli operatori pugliesi, ad entrare nei mercati internazionali, nei circuiti internazionali, a svolgere le proprie attività sapendo di poter contare su servizi adeguati, efficienti“.

Vogliamo – prosegue Capone – che possano contare sempre più sul supporto della Regione. In quest’ottica abbiamo immaginato Medimex 2017 che in Puglia, quest’anno, porterà il dibattito internazionale sulla musica. Connessione, internazionalizzazione, formazione, accompagnamento saranno le parole della nuova edizione“.

Quattro giorni in cui gli operatori pugliesi – conclude l’assessore – incontreranno direttori di festival, responsabili di agenzie, etichette discografiche. Quattro giorni per confrontarsi sulle opportunità del mercato nazionale e internazionale, creare reti, promuovere il proprio lavoro. Un’opportunità per professionalizzare l’attività musicale, promuovere il talento, avere una pianificazione sui territori“.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elga Montani

Elga Montani
Laureata in Scienze dell'Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale. Non è solo giornalista ma anche social media manager ed esperta di comunicazione.

Check Also

alloggi

Via Glomerelli, consegnati 36 alloggi popolari. Decaro: “in queste famiglie un calore unico”

Stamattina la consegna di 36 nuovi alloggi in regola in materia di sicurezza, risparmio energetico …