Home » Cronaca » Rapinano un tir che trasportava generi alimentari. Tre giovani bitontini in manette
sparatoria

Rapinano un tir che trasportava generi alimentari. Tre giovani bitontini in manette

I malviventi avevano fatto scendere il conducente minacciandolo con una pistola per svuotare il tir dai prodotti che trasportava. I tre arrestati erano tutti pregiudicati

La Polizia di Stato ha fatto scattare le manette ai polsi di tre ragazzi accusati di far parte di una banda specializzata in rapine ai danni dei tir: si tratta di tre giovani bitontini che rispondono ai nomi di Arcangelo Cassano (classe 1993),  Vito Schiraldi (nato in Germania e residente a Bitonto classe 1992), e Antonello De Vito (classe 1991). I tre, tutti pregiudicati, sono accusati di rapina aggravata in concorso, oltre al porto e detenzione di armi comuni in luogo pubblico.

Nell’occasione, ai tre malviventi (che operavano in concorso con il sussidio di un quarto elemento, la cui identità al momento resta ignota) viene contestata la rapina ai danni di un autotrasportatore mentre viaggiava sul suo tir, carico di grosse quantità di prodotti alimentari, in particolar modo di origine casearia.

La vittima ha raccontato agli inquirenti di essere stato avvicinato da un’auto scura di grossa cilindrata mentre viaggiava sulla provinciale 231 in direzione Bari col proprio tir orientativamente alle ore 7:30. Dal finestrino anteriore (lato passeggero) dell’auto, uno dei quattro malviventi che procedeva a bordo (a volto coperto e armato di pistola) ha imposto con la minaccia al conducente di accostare il tir sul ciglio della strada.

Una volta fermatosi, l’uomo è stato costretto a scendere dal suo mezzo per “accomodarsi” a bordo della Lancia Delta sotto la sorveglianza di tre rapinatori, mentre il quarto prendeva il controllo del tir. Dopo più di 30 minuti di viaggio a bordo dell’auto guidata dai malfattori, l’uomo è stato liberato nelle vicinanze del suo autocarro, ormai completamente svuotato dei beni almentari che trasportava, prima di essere soccorso da un automobilista che passava dal luogo per caso.

Dopo l’arresto da parte degli agenti di Polizia, i tre delinquenti sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bari; ancora in corso le ricerche del quarto rapinatore.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Riccardo Resta

Riccardo Resta
Laureato in scienze filosofiche presso l'Università degli Studi di Bari. Ho collaborato per quattro anni con il blog sportivo palogoal.it, per cui ho scritto più di mille articoli ed ho curato le rubriche sul calcio estero, sul tennis e sul Bari calcio. Capo redattore della testata bari.zon.it e collaboratore della testata di critica musicale distorsioni.net. Amo gli sport, la musica e tutto ciò che è brit.

Check Also

alloggi

Via Glomerelli, consegnati 36 alloggi popolari. Decaro: “in queste famiglie un calore unico”

Stamattina la consegna di 36 nuovi alloggi in regola in materia di sicurezza, risparmio energetico …