Home » Prima Pagina » Promotore culturale del territorio, uno short master UniBa a Conversano
short master cover

Promotore culturale del territorio, uno short master UniBa a Conversano

Uno Short Master giuridico-manageriale destinato a laureandi e laureati di differente formazione che lavorano o intendono lavorare nell’ambito della promozione dei beni culturali

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e il Comune di Conversano mercoledì 22 marzo 2017 alle ore 18.30 presso la sala conferenze del Castello di Conversano presentano lo Short Master UniBa “PROMOTORE CULTURALE DEL TERRITORIO”.

Alla conferenza di presentazione interverranno: Giuseppe Lovascio, Sindaco di Conversano; Angela D’Onghia, Sottosegretario MIUR; Antonio Felice Uricchio, Magnifico Rettore UniBa; Attilio Romita, RAI TG Puglia; Roberto Voza, Direttore Dipartimento Giurisprudenza UniBa; Gaetano Dammacco, Docente Dipartimento Giurisprudenza UniBa; Carmela Ventrella, Docente Dipartimento Giurisprudenza UniBa. Rosella Santoro, de Il Libro Possibile, modererà l’incontro.

Lo Short Master si propone di creare specifiche figure professionali attraverso l’offerta di competenze di alto profilo nell’ambito della valorizzazione dei Beni Culturali nel legame con il territorio. Esso è destinato a laureati e laureandi di differente formazione, che lavorano o aspirano a lavorare nella promozione dei beni culturali del territorio sia in enti pubblici sia in strutture private. Il corso curerà la elementare formazione giuridico-manageriale finalizzata alla valorizzazione dell’ingente patrimonio culturale, specialmente di interesse religioso, che costituisce una componente fondamentale del patrimonio artistico del Paese e una risorsa del territorio e in specie del Comune di Conversano, già impegnato in manifestazioni culturali del territorio.

La creazione di offerte culturali innovative che abbiano ricadute sul territorio richiede competenze giuridico- manageriali e di marketing nella tutela, conservazione, valorizzazione dei Beni Culturali e del patrimonio immateriale, secondo la disciplina dettata dal cd codice dei beni “Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio” (art.10 della legge 6 luglio 2002, n.137 e decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42).

Inoltre, l’elevata connotazione religiosa dei beni patrimoniali e culturali comporta la conoscenza di una disciplina tipica sia unilaterale sia di natura concordataria, che esige una capacità di armonizzazione legislativo-organizzativo e l’adozione di specifiche buone prassi e di un nuovo ruolo delle pubbliche amministrazioni.

Pertanto, lo Short Master intende fornire le basilari conoscenze di carattere giuridico, organizzativo, sociologico, artistico e le competenze teoriche e pratiche concernenti salvaguardia, valorizzazione, godimento dei beni culturali di interesse sociale e religioso , al fine di individuare specie nel territorio del Comune di Conversano i beni costituenti il patrimonio culturale ed a garantire la protezione e la conservazione per fini di pubblica fruizione attraverso una adeguata attività conoscitivo-formativa.

I titoli di accesso allo Short Master richiesti sono: LAUREE ANTE D.M. 509; DIPLOMA UNIVERSITARIO DI DURATA TRIENNALE; CLASSI DI LAUREE TRIENNALI; CLASSI DI LAUREE SPECIALISTICHE D.M. 509; CLASSI DI LAUREE MAGISTRALI D.M. 270; agli Short Master universitari possono essere altresì ammessi i candidati che non siano in possesso di uno dei titoli di studio sopra elencati, previa valutazione ed approvazione della Direzione del Corso.

Le iscrizioni allo Short Master sono aperte fino al 30 aprile 2017 attraverso il portale Esse3 UniBa > Segreteria > Concorsi/Test d’ammissione > Master].

Collegamenti utili:

SCHEDA DEL CORSO | http://www.uniba.it/didattica/master-universitari/short-master/short-master-a.a.-2016-2017/promotore-culturale-del-territorio

PAGINA FACEBOOK | https://www.facebook.com/promotore.culturale.territorio.shortmaster.uniba/?fref=ts

EVENTO FACEBOOK | https://www.facebook.com/events/1786815474973234/

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione ZON

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Check Also

volontariato

XI edizione di Volontariato in Piazza, 50 associazioni incontrano la città. Franco (CSV San Nicola): “volontariato è innovazione sociale”

Conclusa sabato sera l’edizione 2017 di Volontariato in Piazza, manifestazione organizzata dal CSV San Nicola …