Home » Attualità » Primo giorno di scuola, Decaro e Romano al nido Libertà

Primo giorno di scuola, Decaro e Romano al nido Libertà

Primo giorno di scuola a Bari, il sindaco Decaro e l’assessore Romano fanno gli auguri a tutti dall’asilo nido Libertà

Stamattina si sono aperte le porte di tutti gli istituti scolastici di Bari, di ogni ordine e grado, per il primo giorno di scuola. Il sindaco, Antonio Decaro, e l’assessore alla pubblica istruzione, Paola Romano, accompagnati dalla presidente del municipio I, Micaela Paparella, hanno voluto salutare tutti gli alunni dall’asilo nido del quartiere Libertà, sito nel plesso di via Trevisani.

L’idea era quella di accogliere le famiglie nel momento forse più difficile, quello del primo distacco dai bambini. L’asilo nido è infatti il primo grado di istruzione a cui ricorrono i genitori che lavorano e non solo. Un modo per permettere ai bambini di socializzare fin da molto piccoli, e allo stesso tempo imparare a diventare autonomi quanto prima.

Era molto importante per me – ha spiegato il sindaco Decaro – salutare le famiglie che lasciano i propri figli alle cure del personale degli asili nido. Tutti i genitori hanno affrontato questo momento prima o poi ed era mia intenzione, da sindaco e da padre di famiglia, rassicurare loro sulla qualità del servizio e sulla professionalità degli educatori“. “La nostra attenzione è costante su questo fronte  – sottolinea Decaro – perché vogliamo che le strutture pubbliche siano all’altezza delle esigenze delle famiglie baresi che le scelgono, e che offrano ambienti e momenti confortevoli ai nostri bambini“. “Anche quest’anno  – ricorda il sindaco – abbiamo confermato il tempo prolungato fino alle 18, offrendo così a tutte le famiglie le stesse opportunità di conciliare i tempi famiglia – lavoro“.

L’assessore Romano ha voluto sottolineare il lavoro che l’amministrazione sta facendo per garantire un servizio assolutamente prioritario come quello degli asili nido. Sono sette le strutture che hanno aperto oggi e due quelle che apriranno per ottobre (i nuovi plessi di Carbonara  e San Girolamo) e per le quale c’è ancora la possibilità di iscriversi. “Le iscrizioni ai nuovi asili sono aperte fino al prossimo 23 settembre – sottolinea Romano – e stanno già registrando buoni numeri. Intanto per migliorare i servizi offerti sono iniziate le procedure di selezione dei nuovi 8 cuochi, e si sta concludendo l’assunzione di 16 educatori“. “Nei mesi estivi, inoltre, 13 educatrici già in forze presso le nostre strutture – ricorda l’assessore – hanno acquisito il titolo montessoriano e provvederanno ad informare i genitori in merito“.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elga Montani

Elga Montani
Laureata in Scienze dell'Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale. Non è solo giornalista ma anche social media manager ed esperta di comunicazione.

Check Also

torre quetta cover

Torre Quetta, nei bagni niente acqua e porte divelte dai vandali. Galasso: “tutto risolto in due settimane”

Stamattina il sopralluogo dell’assessore a Torre Quetta per verificare la situazione dei bagni pubblici nella …