Home » Attualità » Piano triennale opere pubbliche, c’è l’ok del Consiglio comunale dopo la seduta fiume
centri

Piano triennale opere pubbliche, c’è l’ok del Consiglio comunale dopo la seduta fiume

Si è conclusa a tarda notte la seduta con cui il Consiglio comunale ha dato l’ok al piano triennale per le opere pubbliche. Il report delle delibere

Nel corso della seduta di ieri il Consiglio comunale ha approvato in tarda notte il Piano triennale delle Opere pubbliche su proposta dell’assessore al ramo Giuseppe Galasso. Durante la discussione sono stati accolti alcuni emendamenti che, pur non modificando sostanzialmente la proposta, hanno introdotto alcune novità.

Per l’annualità 2017 sono stati inseriti alcuni interventi a completamento dei lavori in atto nel Polipark che interesseranno anche le aree esterne non incluse nel progetto originario. Questo progetto di completamento dell’importo di € 364.000, redatto dagli uffici comunali utilizzando i ribassi di gara del finanziamento regionale originario, è stato recentemente favorevolmente approvato dalla Regione Puglia. Nei prossimi giorni, non appena approvato il bilancio, sarà possibile appaltare anche questi ulteriori lavori che non interferiscono con quelli appena completati nell’edificio autosilo, che verranno collaudati nelle prossime settimane con previsione di apertura del parcheggio per inizio maggio.

Sempre per il 2017 è stato inserito, per un importo complessivo di € 400.000, il lavoro di sostituzione degli impianti di adduzione acqua e impianti elettrici del mercato di via Nicolai nell’ex Manifattura dei tabacchi. Quest’ultimo lavoro corrisponde ad una progettualità già approvata dalla giunta, che si intende eseguire in anticipo rispetto ai lavori complessivi di riqualificazione globale della ex Manifattura, così da favorire l’accorpamento degli operatori mercatali oggi distribuiti su spazi molto più ampi con locali non in concessione. In questo modo si libereranno degli ambienti che potranno essere interessati dai lavori e si potrà garantire il funzionamento senza soluzione di continuità dell’importante mercato del quartiere Liberta

Per l’annualità 2018 è stato inserito un nuovo lavoro per “adeguamenti del rifugio temporaneo per cani in zona ASI – Bari, via Lindemann” per € 430.000.

Nella stessa annualità rientra l’ampliamento della pubblica illuminazione sulla via Ascianghi per € 120.000, recuperando questi importi nello stesso anno da un altro lavoro di manutenzione straordinaria di pubblica illuminazione.

Sempre sulla stessa via è stato previsto un nuovo lavoro di costruzione della fogna bianca e nera su via Ascianghi e via Laricchia per € 800.000. In questo caso le somme saranno trasferite dalla riduzione d’importo dell’opera fogna bianca San Paolo, che passa da € 7.800.000 ad € 7.000.000.

Nel 2018 un emendamento ha inserito un nuovo intervento di miglioramento della viabilità di accesso al complesso Bari Domani per € 500.000.

Infine, sempre per il 2018, è previsto un intervento di allargamento del marciapiede in corso Vittorio Emanuele a Palese, il collegamento viario tra vico IX Garibaldi e via Indipendenza nello stesso quartiere, con l’area a parcheggio alberata per € 500.000.

Per la terza annualità, 2019, è stato inserito un prolungamento di via Straziota fino a viale Einaudi con la sistemazione dell’area a parcheggio alberata per € 900.000, recuperando lo stesso importo nella medesima annualità dal lavoro sul Polivalente di Loseto- 2^ stralcio.

È stato eliminato dal piano triennale la voce “allestimento area ospitalità temporanea migranti”, superata dalle recenti nuove intese con la Prefettura circa l’utilizzo di queste risorse sull’intero territorio della città metropolitana.

Infine è stato assunto l’impegno dell’amministrazione ad approvare, attraverso una specifica delibera di giunta di variazione del piano triennale, da perfezionarsi subito dopo l’approvazione del bilancio comunale, l’emendamento che riguarda l’inserimento di due nuovi lavori nel 2018, rispettivamente per il ripristino della funzionalità del cimitero di Palese e i lavori di completamento e ampliamento del cimitero di Loseto, dell’importo complessivo di € 225.000 ciascuno, recuperando le somme necessarie dalla riduzione dell’importo dell’accordo quadro edile ed impiantistica dei cimiteri di Bari ed ex frazioni.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione ZON

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Check Also

ferrari

Venerdì le Ferrari in mostra sul lungomare Imperatore Augusto per i 70 anni del Cavallino Rampante

In programma venerdì 23 giugno a Bari la sesta edizione di Ferrari Cavalcade; attesi visitatori …