Home » Attualità » M’illumino d’Erasmus, Bari aderisce all’iniziativa e colora di blu il ponte adriatico

M’illumino d’Erasmus, Bari aderisce all’iniziativa e colora di blu il ponte adriatico

M’illumino d’Erasmus, l’iniziativa che ha coinvolto i comuni di tutta Italia per i 30 anni del progetto Erasmus, ha colorato ieri sera di blu il ponte Adriatico di Bari

Anche Bari aderisce a “M’illumino d’Erasmus“, un’iniziativa ideata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani in collaborazione con Indire e Inapp. E per festeggiare i 30 anni del progetto Erasmus, il noto programma di scambio universitario e culturale, i monumenti simbolo dei comuni d’Italia che hanno aderito si sono colorati di blu, il colore dell’Unione Europea e del progetto Erasmus.

Obiettivo di questa iniziativa è ricordare l’importanza del progetto Erasmus per la formazione dei giovani e per lo scambio culturale, oltre che promuovere e diffondere tutte le opportunità che l’Europa offre ai cittadini. Sono 78 le città che hanno aderito ed illuminato di blu i propri monumenti.

E ieri sera, proprio per partecipare all’iniziativa, le luci a led del pennone del ponte Adriatico si sono illuminate di blu dalle ore 19.30 fino a questa mattina

Il progetto Erasmus – commenta l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romanoè stato ed è il principale progetto di diffusione della Buona Europa, quella che si occupa delle persone e che offre concrete opportunità. Con l’Erasmus i giovani di tante città, come Bari, hanno potuto sperimentare e vivere in una dimensione europea sia dal punto di vista culturale sia da quello sociale. Quindi abbiamo aderito con convinzione a questa iniziativa illuminando uno dei luoghi simbolo della città, che collega idealmente i popoli e rappresenta un legame tra le nostre radici e il futuro“.

Quest’anno ricorrono i 60 anni del trattato di Roma e i 30 anni dell’Erasmus – sottolinea il sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaroprogramma che dal 1987 attraverso gli scambi culturali ha formato generazioni di giovani. Come presidente Anci ritengo fondamentale che i comuni conoscano le opportunità che arrivano dall’Europa“.

Come sindaco – prosegue Decaro – ho accolto l’invito fatto dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, da Indire e da Inapp a illuminare di Erasmus un monumento della città. Ci auguriamo che anche attraverso questa iniziativa possa maturare una coscienza europea, che parta dai giovani“.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elga Montani

Elga Montani
Laureata in Scienze dell'Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale. Non è solo giornalista ma anche social media manager ed esperta di comunicazione.

Check Also

via gargasole

Giardino di via Gargasole, pronto l’avviso per la condivisione di pratiche per l’uso temporaneo

Stamattina l’assessora Tedesco ha fatto un sopralluogo in via Gargasole, dove sono iniziati i lavori …