Home » Attualità » Lungomare chiuso al traffico tutte le domeniche, l’idea di Petruzzelli e Decaro per una città più vivibile

Lungomare chiuso al traffico tutte le domeniche, l’idea di Petruzzelli e Decaro per una città più vivibile

Lungomare chiuso al traffico ieri per Bimbimbici, e l’assessore Petruzzelli e il sindaco Decaro lanciano l’ idea di chiuderlo tutte le domeniche

Lungomare chiuso al traffico e grande successo ieri mattina per Bimbimbici, l’evento organizzato da Fiab Bari Ruotalibera che ha visto bimbi e genitori godere del lungomare cittadino in sella alle proprie due ruote.

E l’assessore Pietro Petruzzelli lancia l’idea di chiudere tale tratto di strada tutte le domeniche, in modo tale che i cittadini possano riappropriarsi degli spazi cittadini per fare sport o accompagnare i propri bimbi all’aria aperta.

Oggi (ieri ndr) 1500 ciclisti hanno invaso il nostro lungomare – ha dichiarato l’assessore – chiuso alle auto grazie a Bimbimbici, manifestazione organizzata da FIAB Bari Ruotalibera“.

Domenica prossima potrebbe essere lo stesso – ha sottolineato Petruzzelli – infatti abbiamo deciso di chiudere al traffico il lungomare ogni domenica ad iniziare dalla prossima, per dare a tutti la possibilità di godere della nostra splendida città“.

Il sindaco Antonio Decaro ha ribadito il concetto sulla sua pagina Facebook, dicendo: “Il nostro lungomare è bellissimo senza auto. La domenica mattina lo possiamo lasciare chiuso al traffico per viverlo a piedi, in bici o con i pattini. Che dite lo chiudiamo?“.

Una domanda, questa del sindaco che ha ricevuto risposte contrastanti, anche se la maggioranza sembra rispondere positivamente alla richiesta, in quanto una chiusura al traffico nei giorni festivi e la domenica porterebbe un guadagno “in termini di vivibilità e qualità della vita. In molti ritengono che il lungomare senza auto sia stupendo, oltre a ritenere che una chiusura non in giorni lavorativi possa fare solo bene.

D’altra parte sale comunque la protesta dei residenti, che sarebbero coloro che dovrebbero subire maggiore fastidio da un’eventuale chiusura, legata anche alla difficoltà di trovare parcheggi e di poter lasciare la propria auto in un posto sicuro anche se lontano da casa.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elga Montani

Elga Montani
Laureata in Scienze dell'Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale. Non è solo giornalista ma anche social media manager ed esperta di comunicazione.

Check Also

torre quetta cover

Torre Quetta, nei bagni niente acqua e porte divelte dai vandali. Galasso: “tutto risolto in due settimane”

Stamattina il sopralluogo dell’assessore a Torre Quetta per verificare la situazione dei bagni pubblici nella …