Home » Cultura » L’Islam spiegato a chi ha paura dei musulmani, domani a Giurisprudenza la presentazione
islam

L’Islam spiegato a chi ha paura dei musulmani, domani a Giurisprudenza la presentazione

Si terrà domani alle 9:30 presso l’aula magna di Giurisprudenza la presentazione del libro “L’Islam spiegato a chi ha paura dei musulmani” dell’associazione Iginio Giuliani

La vicenda di «Charlie Hebdo» gli attacchi di Copenaghen e di Tunisi; gli sbarchi di migliaia di musulmani sulle coste siciliane, le vicende di uno Stato islamico di cui fino a ieri sapevamo poco o nulla e che oggi, attraverso macabri videoclip, stanno colonizzando una parte importante del nostro immaginario. Sono mille i motivi che ci portano a dover fare i conti con la presenza musulmana. Ma l’Occidente fatica a comprendere un mondo che gli sfugge. E l’ Islam non riesce a capire l’Occidente. Che cos’è l’Islam? Come si rapporta con il Cristianesimo? Qual è il rapporto tra Stato e Religione nei paesi islamici? Cosa pensano i musulmani delle donne? Perché oggi non è più possibile parlare di integrazione? Quale possibile coesistenza pacifica interculturale in Italia e in Europa?

islamSu questi temi si confronteranno sabato 20 maggio 2017 alle ore 9,30 Presso l’aula magna Aldo Moro della Facoltà di Giurisprudenza a Bari, Michele Zanzucchi direttore di Città Nuova, l’Imam barese Sharif Lorenzini e il sociologo Prof. Giandomenico Amendola, alla presentazione del libro L’Islam Spiegato a chi ha paura dei Musulmani organizzato dall’Associazione Igino Giordani e dalla Comunità locale del Movimento dei Focolari, in collaborazione con l’Assessorato al Welfare della Regione Puglia e del Comune di Bari, l’Università degli studi di Bari e Città Nuova. <<Gli italiani sono un popolo di emigranti mentre ora devono fare i conti con gli immigrati in un periodo di forte crisi economica, in cui manca il lavoro persino per i propri figli – spiega il professor Giandomenico Amendola. In più, questi immigrati sono anche islamici e spesso di origine afro-americana. Pertanto dalla maggior parte della popolazione sono temuti>>.

<<Oggi – afferma l’Imam Sharif Lorenzini anche presidente del C.I.D.I. (Comunità Islamica D’Italia) – tra gli immigrati in Italia e in Puglia, molti temono di professarsi musulmani a causa della cattiva informazione, sono in aumento i controlli degli stranieri arabi nei centri abitati e nei mercati da parte degli organi di sicurezza pubblica. Alcuni venditori ambulanti sono più volte al giorno fermati per la verifica dell’identità e dei permessi di soggiorno e questo talvolta, genera un clima negativo di sfiducia che richiama alla mente i momenti peggiori della storia, come la persecuzione delle minoranze etniche ebraiche della seconda guerra mondiale. L’errore è la generalizzazione degli episodi di estremismo religioso, estendendo tali considerazioni su un’intera etnia.>>

La presentazione del libro grazie agli interventi di musulmani, cristiani, laici, sciiti e sunniti, arabi ed europei, vuole dare un contributo alla mutua conoscenza, alla ricerca di una dimensione comunitaria della vita e di un orizzonte interculturale possibile.

<<Questo libro ha una piccola pretesa: raccontare l’Islam e i musulmani oggi, cercare di far capire le ricchezze più evidenti e alcuni dei problemi del mondo islamico in spirito di comprensione e dialogo, senza anatemi reciproci, senza fatwa né scomuniche, rimanendo nel campo della rispettosa attenzione verso l’altro. Ascolto e mutua comprensione – afferma il Prof. Zanzucchi anche docente alla Gregoriana di Roma e all’Università Sophia di Loppiano-, sono indispensabili per la salvezza del mondo e quindi dell’Europa. Nessuno può chiamarsi fuori dalla crisi odierna.>>

Emanuela Megli +393349845588
Ass-giordani-bari@libero.it


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Redazione ZON

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Check Also

alloggi

Via Glomerelli, consegnati 36 alloggi popolari. Decaro: “in queste famiglie un calore unico”

Stamattina la consegna di 36 nuovi alloggi in regola in materia di sicurezza, risparmio energetico …