Home » Attualità » La OM Carrelli diventa Tua Industries. Decaro: “premiato il coraggio dei lavoratori”
Om

La OM Carrelli diventa Tua Industries. Decaro: “premiato il coraggio dei lavoratori”

Presentato oggi il progetto industriale della Tua Autoworks che impegnerà gli ex lavoratori della OM. Decaro: “i vostri sorrisi più bel regalo di Natale

Finalmente si scrive la parola fine sulla vicenda OM Carrelli Elevatori e si apre il capitolo TUA Autoworks Industries. Dopo la firma dell’accordo a Roma, stamattina è stato presentato nell’ex stabilimento OM a Modugno il progetto industriale che caratterizzerà la produzione delle automobili made in Puglia della LCV-TUA Autoworks.

All’incontro, presieduto dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, dall’amministratore delegato della TUA Industries e dai rappresentanti della proprietà, sono intervenuti il sindaco di Modugno Nicola Magrone, gli assessori regionali allo Sviluppo Economico Loredana Capone, e al Lavoro Sebastiano Leo, il presidente della Task Force Occupazione della Regione Puglia Leo Caroli, i lavoratori e le organizzazioni sindacali.

All’incontro non poteva mancare il sindaco metropolitano di Bari Antonio Decaro, che ha commentato: “da oggi non siete più “i lavoratori della ex di Om carrelli elevatori”, ma i lavoratori dipendenti della TUA Industries. Sarà il caso ma il nome TUA da oggi ci fa sentire la nuova fabbrica anche un po’ nostra. Il merito della vittoria di oggi è soprattutto dei lavoratori che in questi anni sono sempre stati uniti e hanno tenuto insieme con coraggio e tenacia, in un’unica squadra, anche le istituzioni e i sindacati. Oggi ho incrociato e abbracciato tanti lavoratori con le loro famiglie, che finalmente sorridevano, quelle stesse persone che tante volte ho incontrato con il volto teso e contratto per la preoccupazione di non poter assicurare un futuro a loro stessi e ai loro cari. I loro sorrisi, oggi, sono il più bel regalo di Natale che potessimo ricevere”.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Riccardo Resta

Riccardo Resta
Laureato in scienze filosofiche presso l'Università degli Studi di Bari. Ho collaborato per quattro anni con il blog sportivo palogoal.it, per cui ho scritto più di mille articoli ed ho curato le rubriche sul calcio estero, sul tennis e sul Bari calcio. Capo redattore della testata bari.zon.it e collaboratore della testata di critica musicale distorsioni.net. Amo gli sport, la musica e tutto ciò che è brit.

Check Also

Carta di Identità

Tomasicchio: “URP al fianco dei cittadini per la nuova CIE”

L’assessore Tomasicchio ha provveduto a istituire un servizio di supporto ai cittadini tramite l’URP, per …