Home » Cronaca » A Japigia si spara ancora: un morto ieri sera. In corso i controlli di Polizia
sparatoria

A Japigia si spara ancora: un morto ieri sera. In corso i controlli di Polizia

E’ stato ucciso ieri sera in un conflitto a fuoco nel rione Japigia il 39enne Giuseppe Gelao. Nella notte al via le perquisizioni della Polizia

Japigia torna ad essere il far west di Bari. Ieri sera l’ennesimo episodio di inaudita violenza, declinato in un conflitto a fuoco che è costato la vita al trentanovenne Giuseppe Gelao. Ferito non gravemente alla gamba e allo zigomo, invece, Antonio Palermiti, di 29 anni, è stato trasportato d’urgenza al Policlinico di Bari.

I due viaggiavano in via Peucetia, nel quarteiere Japigia, a bordo di uno scooter, quando sono stati affiancati da un’auto vettura dalla quale il commando ha esploso – si ipotizza con almeno due armi , stando ai ritrovamenti di diversi bossoli di pistola da parte degli inquirenti – numerosi colpi di fucile mitragliatore. Gelao è stato raggiunto da quattro colpi mortali; sul posto sono intervenuti immediatamente la Polizia e i volontari del 118, che hanno potuto solo constatare l’avvenuto decesso della vittima.

Entrambe le vittime erano già note alla Questura di Bari. In particolare, Palermiti è nipote di uno dei boss di Japigia, Eugenio Palermiti. Tutti elementi che hanno indotto la Polizia a far partire nella notte le perquisizioni e i controlli nelle zone calde di Japigia; le indagini della Polizia si sono già orientate negli ambiti della criminalità organizzata locale.

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Riccardo Resta

Riccardo Resta
Laureato in scienze filosofiche presso l'Università degli Studi di Bari. Ho collaborato per quattro anni con il blog sportivo palogoal.it, per cui ho scritto più di mille articoli ed ho curato le rubriche sul calcio estero, sul tennis e sul Bari calcio. Capo redattore della testata bari.zon.it e collaboratore della testata di critica musicale distorsioni.net. Amo gli sport, la musica e tutto ciò che è brit.

Check Also

abusi

Santo Spirito, abusi sessuali su una 12enne. In manette due giovanissimi componenti della baby gang

I Carabinieri hanno eseguito la misura di custodia cautelare nei confronti di due 17enni, accusati …