Home » Cultura » Instawalk, sabato una passeggiata social per riscoprire le bellezze di Valenzano
valenzano
da Instagram, pubblicata con l'hashtag #ValenzanoMeraviglia

Instawalk, sabato una passeggiata social per riscoprire le bellezze di Valenzano

Instawalk: il circolo Arci Valenzano, l’associazione Lucidafollia e la community Volgo Bari organizzano una passeggiata per fotografare le bellezze del paese e condividerle su Instagram

Il borgo di Valenzano, alle porte di Bari, si apre al mondo dei social. E’ prevista per sabato 1 luglio, a partire dalle 10:30 (start dalla Torre Civica dell’Orologio, accanto alla Chiesa Matrice di San Rocco) la passeggiata social Instawalk, organizzata dall’Arcipelago – Circolo Arci Valenzano in collaborazione con la community online Volgo Bari e l’associazione culturale Lucidafollia.

da Instagram, pubblicata con l’hashtag #ValenzanoMeraviglia

Un metodo semplice e diretto per coniugare la riscoperta delle bellezze nascoste nei vicoli di Valenzano e la passione per i social media, e in particolare Instagram, il più efficace mezzo di comunicazione per immagini che sempre più successo sta riscuotendo nel vasto universo social. Nel corso della mattinata, infatti, i fotografi amatoriali potranno condividere su Instagram i loro scatti realizzati per le strade di Valenzano accompagnandoli con gli hashtag #valenzanomeraviglia e #volgovalenzano. Le immagini più belle e significative troveranno posto, sabato 22 luglio, all’interno del Castello Baronale di Valenzano, nell’ambito della settima edizione di Saperi&Sapori, l’evento organizzato da L’Arcipelago – Circolo Arci Valenzano in collaborazione con Lucidafollia.

Non solo, quindi, un’occasione per raccimolare like sul popolare social, ma soprattutto un modo per scoprire (in molti casi per la prima volta) bellezze nascoste e ignote ai più. Per la giornata di Instawalk, infatti, diverse meraviglie del paese – tra cui la chiesa di Ognissanti e il Castello Baronale – apriranno le loro porte per mostrarsi agli obiettivi puntati degli amanti della Instant Photography, valenzanesi e non.

Tutti i paesi hanno una storia. Tutti i paesi hanno la stessa storia – esordisce Lino Castrovilli, presidente del circolo ARCI di Valenzano. Si tratta per noi di un’occasione per rivalutare le bellezze artistiche e culturali di Valenzano. Abbiamo una storia che racconta di feudatari gelosi dei propri privilegi e di una popolazione costantemente alla ricerca di condizioni di vita migliori. Una storia che parte da Valenzano e riguarda tutta la regione, perché laddove c’era un Feudo, una nobiltà e un popolo sottomesso, lì c’era anche Valenzano, con la sua piccola comunità attorno alle mura, il suo castello e i suoi luoghi di culto“.

Il percorso di Instawalk

Il percorso si snoderà all’interno del suggestivo centro storico di Valenzano. Dopo la partenza dalla Torre civica dell’Orologio, accanto alla Chiesa di San Rocco, la carovana degli igers farà tappa in alcuni luoghi storici del paese: da Piazza Vecchia a Piazza Padreterno passando per via Purgatorio, Arco Carbone e via Umberto. Senza dimenticare Largo Garibaldi, via D’Eligiis, Largo San Benedetto, via Monte Carmelo e via San Rocco. Lasciato il centro storico, l’Instawalk si sposterà nell’antica contrada di Cuti, per ammirare l’unicità della chiesa di Ognissanti, lascito medievale nel territorio valenzanese.

da Instagram, pubblicata con l’hashtag #ValenzanoMeraviglia

I numeri social

All’iniziativa è collegata la neonata pagina Facebook Valenzano, il Paese delle Meraviglie, che in una sola settimana di vita online ha già sfondato il muro dei 1000 like, sulla quale ogni giorno vengono proposti spunti storici e artistici sulle bellezze del territorio. Dal lancio dell’iniziativa, avvenuto a inizio giugno, gli utenti Instagram hanno condiviso quasi 200 foto con l’hashtag #ValenzanoMeraviglia.

 

 

 

 

 

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Riccardo Resta

Riccardo Resta
Laureato in scienze filosofiche presso l'Università degli Studi di Bari. Ho collaborato per quattro anni con il blog sportivo palogoal.it, per cui ho scritto più di mille articoli ed ho curato le rubriche sul calcio estero, sul tennis e sul Bari calcio. Capo redattore della testata bari.zon.it e collaboratore della testata di critica musicale distorsioni.net. Amo gli sport, la musica e tutto ciò che è brit.

Check Also

alloggi

Via Glomerelli, consegnati 36 alloggi popolari. Decaro: “in queste famiglie un calore unico”

Stamattina la consegna di 36 nuovi alloggi in regola in materia di sicurezza, risparmio energetico …