Home » Attualità » Grande affluenza e disagi per il Medimex. Centro paralizzato dall’evento

Grande affluenza e disagi per il Medimex. Centro paralizzato dall’evento

Grande affluenza per il Medimex 2017 che vedrà stasera sul palco Iggy Pop. Ma in molti lamentano problemi di organizzazione

Si sta svolgendo da ieri l’edizione 2017 del Medimex. Il festival a tema musicale della città di Bari organizzato da Puglia Sounds e guidato da Cesare Veronico sta ottenendo un ottimo riscontro di pubblico.

Molto affollati ieri i vari eventi, dagli workshop agli incontri d’autore, dal mercatino dei dischi usati alle mostre, fino ai concerti che in serata hanno animato piazza Prefettura e Largo Giannella.

Stasera, proprio in piazza Prefettura si svolgerà l’attesa esibizione di Iggy Pop, nella sua unica data italiana e domani al Petruzzelli sarà la volta di Solange.

Ma non tutto sta andando per il meglio e molte sono le critiche all’organizzazione. In città, soprattutto nel centro e nelle vie che ospitano o diversi eventi si stanno riscontrando una serie di disagi.

Le vie sono praticamente chiuse e il traffico paralizzato, e il tutto a pochi giorni da eventi come san Nicola e il G7 che avevano lasciato note positive e amaro in bocca.

E sui social serpeggia il malumore. “Ma siamo sicuri che sia una buona idea portare l’ennesimo evento tra murattiano e lungomare, bloccando ancora una volta Bari, dopo San Nicola e G7? Disagi per chi vive in centro, disagi per chi deve raggiungerlo,  il centro. Valorizzare altre aree della città?“, così scrive Nicola Signorile su Facebook e sono in molti a dargli ragione.

Bari non è una città strutturata, sia come impianti che come conformazione, a questi eventi. Tenendo conto che tra G7, san Nicola e Medimex è un mese che il centro è blindato. Questi eventi sarebbero la giusta occasione per riqualificare le periferie. Penso a Loseto, Santo Spirito, Enziteto, che hanno immensi spazi all’aperto lasciati al degrado. Si risanerebbero delle zone e non si creerebbero tutti questi disagi ai residenti e ai lavoratori della città“.

La città di Bari ha molti altri spazi da poter utilizzare e non solo suo centro. Fuori dal centro, l’abitato langue nel più completo isolamento con bar chiusi già alle 21:00“.

Gli albergatori sembrano però soddisfatti dell’afflusso di turisti portato dal Medimex, a differenza dei commercianti, sempre insofferenti a manifestazioni di questo tipo e che a loro dire vedono un crollo degli incassi in corrispondenza di tali eventi.

Domani il festival si chiude, da lunedì sarà davvero possibile fare i conti con quanto accaduto, e valutare i pro e i contro per meglio organizzare la prossima edizione.


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Elga Montani

Elga Montani
Laureata in Scienze dell'Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale. Non è solo giornalista ma anche social media manager ed esperta di comunicazione.

Check Also

alloggi

Via Glomerelli, consegnati 36 alloggi popolari. Decaro: “in queste famiglie un calore unico”

Stamattina la consegna di 36 nuovi alloggi in regola in materia di sicurezza, risparmio energetico …