Home » Eventi » Giornata contro la violenza sulle donne: tutti gli eventi del Comune
violenza

Giornata contro la violenza sulle donne: tutti gli eventi del Comune

Violenza sulle donne: in occasione della Giornata mondiale il 15 novembre il Comune di Bari organizza iniziative  per sensibilizzare la cittadinanza sul tema

La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne è celebrata il 25 novembre per ricordare a tutti ciò che è avvenuto in passato, cosa è stato fatto per combattere questi fenomeni di violenza ma soprattutto quanto ancora bisogna lavorare. Anche la città di Bari vuole dare il suo contributo per smuovere le coscienze dei cittadini.

Coop Alleanza 3.0 parteciperà alle iniziative organizzate nell’ ambito del programma promosso dall’ assessorato al Welfare “Generare culture non violente”, attraverso la campagna solidale “Noi ci spendiamo, e tu?”.

Dal 25 al 27 novembre, infatti, i punti vendita Coop di Bari devolveranno l’ 1% delle vendite dei prodotti a marchio Coop al Centro antiviolenza del Comune di Bari per sostenere la realizzazione di progetti a favore delle donne vittime di violenza. Come spiega l’assessora al welfare Francesca Bottalico, il Centro antiviolenza lo scorso mese di marzo ha già messo in atto uno dei suoi progetti. Per la prima volta gli operatori sono andati al di fuori della struttura protetta, proprio per intercettare i bisogni e sensibilizzare i cittadini sui temi della violenza di genere e sui possibili interventi di sostegno.

Inoltre, nel centro di Japigia sarà proiettato il cortometraggio “La violenza non va custodita. Si alzi il sipario”, nell’ Ipercoop Pasteur si terrà un reading di storie di violenza con “lieto fine” e a Santa Caterina avrà luogo una proiezione di filmati sul tema della violenza.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 17 alle 19.

Nella giornata di domani si terranno eventi nelle scuole, nei centri convenzionati con l’assessorato al welfare e nei teatri grazie alla collaborazione con realtà locali pubbliche e del privato sociale.

La violenza raccontata dai ragazzi e dalle ragazze in 3 D 

Laboratorio di costruzione di una storia organizzato da Caf/Cap Libertà

Ingresso riservato agli utenti del servizio 

ore 18,00 – 20,00, presso la sede del Caf/Cap Libertà, in via Martiri D’Otranto 65 

A partire da una riflessione sul concetto di violenza con i minori del CAP Libertà, è stata realizzata una storia in 3 D che sarà completata nelle tre giornate di laboratorio.

cftbari-liberta@libero.it

080 5740210

In-between 

Mostra fotografica organizzata dall’associazione “Fotografi di Strada”

Ingresso gratuito senza prenotazione

ore 18,00 – 20,30, in via Sagarriga Visconti 140 

Mostra fotografica delle donne dell’associazione “Fotografi di Strada”. Tra l’odio e l’amore, tra la violenza e l’indifferenza, tra il sentire e il non capire, tra la morte e la vita, tra un uomo e una donna cosa c’è?

C’è uno sguardo rigenerativo,

la volontà di non ignorare,

il desiderio di ri-costruire BELLEZZA

fotografidistrada.bari@gmail.com

3498771507

Farfalle 

Spettacolo teatrale a cura della società cooperativa “Animalenta” 

Ingresso a pagamento con prevendita

alle 21.00, presso il Teatro Abeliano, in via padre Kolbe 3

Scritto e diretto da Ilaria Cangialosi

Lo spettacolo narra la storia di tre sorelle nate e vissute sotto il regime dittatoriale trujillista ad Haiti intorno agli anni ’50 del ‘900. Le tre donne fondarono un movimento che si opponeva al regime e che per questo subì una cruenta repressione. Esse vennero assassinate il 25 novembre 1960.

Destrutturare gli stereotipi di genere per prevenire la violenza sulle donne 

Laboratorio esperienziale organizzato dal progetto “Di che genere sei?” di Tiziana Mangarella

Ingresso riservato alle scolaresche prenotate

dalle ore 11,00 presso la sede del liceo delle Scienze sociali “Bianchi Dottula”

Amore è…Amore non è… 

Mostra collettiva organizzata da Centro aperto polivalente per minori di Carrassi – San Pasquale

Ingresso gratuito senza prenotazione

25 novembre, ore 15,30 -18,30, presso la sede del Caf/Cap Picone Poggiofranco, in via Carrante 5 

Laboratorio artistico-educativo rivolto ai minori.

caf.poggiofranco@progettocitta.org

080 9680277 

393 9672897


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Francesca Natalizio

Check Also

sport

Museo dello sport barese: dal 5 al 18 giugno i cimeli del passato sportivo barese in mostra al Fortino

Presentata oggi in Comune la mostra “Museo dello Sport Barese”. Cascella: “vogliamo far conoscere al …