Home » Prima Pagina » Fratres San Marcello, dall’annuncio alla costituzione. Rinato ieri il comitato promotore
fratres

Fratres San Marcello, dall’annuncio alla costituzione. Rinato ieri il comitato promotore

Rinasce il gruppo Fratres “San Marcello”: con l’assemblea di ieri si è ricostituito il comitato promotore. Sabato la celebrazione eucaristica che darà il via alle diverse attività solidali del gruppo

Tutto pronto per la rinascita del Gruppo Fratres “San Marcello”. Con l’assemblea di ieri, tenutasi presso la sede Caritas della Parrocchia di “San Marcello”, si è costituito ufficialmente il comitato promotore Fratres “San Marcello”.
L’inoltro della formale richiesta per la ricostituzione del Gruppo Fratres San Marcello presso la Consociazione Nazionale Fratres è stata il primo atto del neonato comitato, costituitosi ieri sera alla presenza di Giacinto Giorgio (presidente Consiglio Provinciale Fratres), Roberto Nacci (Presidente del Gruppo “del Salvatore”) e Giuseppe Fiore (Consulente Sanitario del Gruppo “del Salvatore”). Il referente nominato all’unanimità dal Comitato è Roberto MadaroLa comunicazione alla comunità della ricostituzione del Gruppo di “San Marcello” sarà annunciata sabato prossimo, 10 giugno, alle 19:30 nel corso della Celebrazione Eucaristica che si terrà presso la parrocchia omonima (Bari, Largo Don Franco Ricci n°1).

Tante e variegate sono le sfaccettature nello spettro della mission del ricostituendo gruppo “San Marcello”. In primo piano ci sono i “consueti” obiettivi dei gruppi Fratres, tra cui l’impegno a donare il sangue e gli emocomponenti al prossimo bisognoso e l’impegno a fare rete con i limitrofi gruppi “San Pasquale” e “Sant’Andrea” per promuovere la cultura della donazione e del volontariato tra i 60.000 abitanti del rione San Pasquale.

Ma caratteristica principale e innovativa del gruppo Fratres “San Marcello” sarà l’impegno a promuovere tra la cittadinanza la “donazione multietnica e multiculturale“, grazie alla partecipazione attiva del giovane Youssuf, ragazzo originario del Niger residente da 3 anni in Italia, a cui è stato affidato il compito di essere punto di riferimento per i potenziali donatori di origine non italiana che gravitano nell’orbita territoriale della parrocchia di San Marcello, già da tempo attenta ai temi dell’integrazione e dello scambio culturale tramite il centro Caritas parrocchiale. Un lodevole spunto per coniugare volontariato, donazione del sangue e degli emo componenti e integrazione socio-culturale in uno dei quartieri più popolosi di Bari.

 

 


GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre rubriche e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Riccardo Resta

Riccardo Resta
Laureato in scienze filosofiche presso l'Università degli Studi di Bari. Ho collaborato per quattro anni con il blog sportivo palogoal.it, per cui ho scritto più di mille articoli ed ho curato le rubriche sul calcio estero, sul tennis e sul Bari calcio. Capo redattore della testata bari.zon.it e collaboratore della testata di critica musicale distorsioni.net. Amo gli sport, la musica e tutto ciò che è brit.

Check Also

Grande affluenza e disagi per il Medimex. Centro paralizzato dall’evento

Grande affluenza per il Medimex 2017 che vedrà stasera sul palco Iggy Pop. Ma in …