Convegno di studi di Diritto processuale penale a Giurisprudenza

0
giurisprudenza

Ancora manipolazioni della disciplina penale: la “Riforma Orlando” oggetto di approfondimento durante il prossimo convegno di studi di Diritto processuale penale del Dipartimento di Giurisprudenza

Ancora manipolazioni della disciplina penale: la ‘riforma Orlando’”. Questo il titolo del Convegno in programma giovedì 4 maggio, alle ore 15, presso l’aula Moro del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Bari (Palazzo Del Prete, Piazza Cesare Battisti n. 1).

Presentato da Marilena Colamussi dell’Università di Bari, il convegno vedrà la partecipazione come relatori del sostituto procuratore di Trani Michele Ruggiero e di numerosi studiosi di varie Università italiane: Oliviero Mazza (Milano-Bicocca), Nicola Triggiani e Lucia Iandolo (Bari), Sergio Lorusso (Foggia), Antonino Pulvirenti (Palermo), Adolfo Scalfati (Roma Tor Vergata).

Previsti indirizzi di saluto del Magnifico Rettore dell’Università di Bari Antonio Uricchio, del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Roberto Voza, del Componente dell’Organismo Congressuale Forense Giovanni Stefanì e del Presidente della Camera Penale di Bari “Achille Lombardo Pijola” Gaetano Sassanelli.

L’incontro di studi intende mettere a fuoco le modifiche apportate al codice di procedura penale dal disegno di legge presentato dal Ministro della giustizia Orlando, approvato dal Senato e attualmente in discussione alla Camera.

Alcune criticità del progetto hanno portato l’Unione delle Camere Penali Italiane a proclamare nelle settimane scorse diversi giorni di astensione degli avvocati penalisti dalle udienze; altri profili della riforma sono stati aspramente contestati dall’Associazione Nazionale Magistrati.

Saranno attribuiti crediti formativi agli avvocati e agli studenti di giurisprudenza che parteciperanno all’iniziativa.