Consegnate licenze a 10 nuovi venditori ambulanti. Palone: “hanno scelto da che parte stare”

0
licenze

Ieri la consegna delle licenze ai nuovi venditori ambulanti che si sono messi in regola grazie al Comune e a Confesercenti Bari. L’assessora: “già pronti per la festa patronale

Sono dieci i nuovi venditori ambulanti di cibo e bevande baresi che potranno svolgere la loro professione nel rispetto delle regole e in piena legalità, mettendo da parte le facili (e false) lusinghe dell’abusivismo, una delle peggiori e più coriacee piaghe che affliggono Bari. Sono, infatti, state consegnate ieri mattina dall’assessora allo Sviluppo Economico del Comune di Bari, Carla Palone, e dal presidente di Confesercenti Bari, Benny Campobasso, le licenze conseguite dai neo ristoratori ambulanti a seguito del superamento dell’esame finale in coda al corso di formazione erogato loro congiuntamente dai due enti.

Da oggi a Bari ci sono dieci operatori ambulanti in più in regola con le licenze, dieci persone che hanno scelto la strada della legalità per lavorare nel rispetto delle regole – commenta Carla Palone al termine della consegna delle licenze. A loro va dato atto di aver scelto da che parte stare, e di aver onorato l’impegno preso. La loro soddisfazione è per noi uno stimolo a procedere sulla strada intrapresa oltre due anni fa per contrastare l’abusivismo e promuovere una nuova cultura del commercio ambulante. Già in queste ore stiamo valutando, in base alle disponibilità, quali stalli potranno essere assegnati a questi nuovi operatori perché possano lavorare durante i tre giorni della sagra di San Nicola. Ringrazio sin d’ora gli agenti della Polizia municipale che durante i festeggiamenti per il nostro santo patrono saranno impegnati a garantire il rispetto delle norme a tutela della sicurezza e della salute dei cittadini”.