Carbonara, scoperto market della droga in casa. Quattro arresti

0
carbonara

Nell’appartamento di Carbonara nascondevano hashish e cocaina, protette da una strumentazione in grado di rilevare la presenza di microspie

Avevano allestito un vero e proprio supermarket della droga in un appartamento di Carbonara. Le manette dei Carabinieri sono scattate ai polsi di quattro soggetti, colti in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel loro covo di Carbonara, i quattro custodivano hashish, marijuana e cocaina e disponevano di una sofisticata strumentazione tecnologica per rilevare l’eventuale presenza di microspie all’interno dei locali. A inchiodare i quattro malviventi è stata la consegna di un pacco di marijuana a cui hanno assisitito i militari. Dopo l’arresto in flagrante, gli effettivi dell’Arma hanno esteso la perquisizione anche alle abitazioni dei quattro che facevano base nell’appartamento incriminato, scoprendo e sequestrando 100 grammi di cocaina, 500 grammi di marijuana e 2 chili e mezzo di hashish.

Nell’appartamento i Carabinieri hanno anche scoperto e sequestrato materiale per il confezionamento delle dosi e la somma di 3.000 Euro in contanti. Dopo l’arresto, due componenti della banda sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bari, mentre gli altri due si trovano agli arresti domiciliari.