Bari Vecchia, droga e munizioni in casa. Arrestato pregiudicato 23enne

0
bari vecchia

Operazione dei Carabinieri a Bari Vecchia: in corso analisi sulla pistola trovata in casa dell’uomo. Si pensa possa esser stata usata in recenti fatti di sangue

Operazione anti droga dei Carabinieri a Bari Vecchia, dove i militari hanno tratto in arresto un pregiudicato di 23 anni, reo di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di possesso illegale di arma da fuoco.

Ad insospettire i Carabinieri l’atteggiamento circospetto dell’uomo nei pressi della sua abitazione, a Bari Vecchia: immediatamente, gli uomini in divisa hanno fatto scattare la perquisizione domiciliare, a seguito della quale hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro 610 grammi di hashish e 55 grammi di marijuana, nascosti dal ragazzo all’interno della cabina armadio, nella sua camera da letto.

Inoltre, i Carabinieri hanno rinvenuto all’interno dell’abitazione una somma pari a 3.600,00 Euro, ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio a cui era dedito il reo, il quale è stato trovato in possesso anche di una pistola semiautomatica calibro 9×21 mm, con matricola abrasa, completa di serbatoio e munita di 24 cartucce dello stesso calibro. Ad una prima analisi, la pistola è risultata perfettamente funzionante e ottimamente conservata; al momento, quindi, l’arma è sottoposta all’esame della Sezione Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Bari, per verificare se sia stata impiegata in recenti fatti di sangue avvenuti a Bari Vecchia o in altre zone della città.