Bari calcio, c’è il divorzio da Balkan Express: “inadempimenti contrattuali”

0
bari balkan express

La FC Bari 1908 smentisce le voci di contrasti con Balkan Espress e precisa i motivi della separazione: “solo colpa della compagnia aerea

FC Bari 1908 e Balkan Express divorziano, e non senza polemiche e veleni. La prima a sferrare l’attacco è stata la compagia aerea ormai ex sponsor del Bari, accusando la società del presidente Giancaspro di non aver rispettato gli accordi e di aver dato adito a contrasti e fraintendimenti.

Immediata è stata la risposta dalla società di calcio, con un rovesciamento di prospettiva pressoché totale. “F.C. Bari 1908 S.p.A. – si legge nel comunicato ufficiale – precisa che il rapporto, per vero di breve durata, è stato interrotto a seguito di gravi inadempimenti contrattuali, per altro non sanati nonostante reiterate richieste, imputabili esclusivamente alla stessa Balkan Express.

Dalla ricostruzione della società di calcio, inoltre, emergono ulteriori dettagli sulla vicenda: “risultano – c’è scritto più avanti – quindi incomprensibili i riferimenti operati da quest’ultima ad ipotetici contrasti nei rapporti con il management del club, mentre poco eleganti devono ritenersi i giudizi espressi su una controparte negoziale limitatasi ad esigere la regolare esecuzione delle prestazioni contrattuali“.

L’ultimo sassolino che il Bari si è voluto togliere dalla scarpa riguarda l’erigazione del servizio di trasporto esteso anche alla tifoseria per le trasferte, poco chiaro a detta della stessa società: “F.C. Bari 1908 S.p.A., infine, prende atto che soltanto dopo l’interruzione del rapporto e con finalità chiaramente strumentali, Balkan Express srl ha finalmente consentito l’espletamento del servizio di trasporto aereo anche a favore della tifoseria“.